#3 Renato Guttuso “La conquista dello stile” parte 1

Per la parte 2 clicca qui

Nel 1935 Guttuso dovette prestare servizio militare a Milano. Questo gli lascio tempo sufficiente per allacciare contatti amichevoli con gli artisti del luogo (Manzù, Sasu, Treccani e Birolli).

Trascinati dall’entusiasmo di Biroli, gli artisti  a lui più vicino si riunirono in un gruppo che nel 1938 venne chiamato “Corrente”. Fu la la prima associazione di giovani artisti italiani che fece fronte contro il tradizionalismo del rodato sistema dell’arte ed ebbe un effetto elettrizzante nell’Italia centrosettentrionale.

Nel 1939, alla seconda mostra di “Corrente” Guttuso, rappresentato da da un gruppo significativo di quadri, era già un personaggio di spicco.

Attraverso la tragedia della guerra civile spagnola si formò in Italia una forte resistenza antifascista. Nei quadri di Guttuso di questi anni si scoprono chiaramente i segni della rabbia per la situazione politica dell’Italia mussoliniana, Tramite l’amicia con Vittorini e l’impegno dello scrittore nelle file dell’opposizione comunista, Guttuso conobbe le possibilità dell’azione politica anche se inizialmente non ne colse l’importanza, infatti solo nel 1940 dopo che Mussolini entrò in guerra al fianco della Germania, il pittore siciliano si vide costretto a schierarsi politicamente. Il giorno seguente alla dichiarazione di guerra Guttuso entrò nel Partito Comunista e il suo atelier romano divenne la cellula dell’attività antifascista.

Tuttavia l’attività politica di Guttuso non condizionò in senso assoluto le sue scelte artistiche, Nello sviluppo formale della sua pittura aveva teso inizialmente a un fauvismo coloratissimo, piano ed espressivo, solo nel 1938 afferma un concezione dello spazio più decisamente costruita. Gli oggetti sono raffigurati secondo una prospettiva che rovescia quella tradizionale, le cose stesse rivestono importanti significati.

Tra esse affiora adesso per la prima volta il ghignante teschio di arieteche costituiva allora una traccia della Spagna in guerra.

Annunci

Un pensiero riguardo “#3 Renato Guttuso “La conquista dello stile” parte 1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...