La Primavera del Botticelli

Si è spesso supposto che La Primavera fosse stata dipinta per Lorenzo di Pierfrancesco de’Medici, cugino di secondo grado del Magnifico, perchè proveniente dalla villa di Castello, dove gli inventari la ricordano ripetutamente dal 1598. In realtà il recente reperimento degli inventari medicei del 1498, 1503 e 1516 ha permesso di accertare la presenza del dipinto nel palazzo di città in via Larga. Confermato così il tradizionale legame con Lorenzo di Pierfrancesco, l’opera si è nel complesso liberata dal riferimento obbligato al Castello, che ne inchiodava l’esecuzione intorno al 1478 e potrebbe essere datata negli anni 80, dove meglio si situano l’energia innovativa del segno e l’inedito goticisco degli elementi interni alla figurazione.

Il Botticelli ha dunque ha trasposto  nella sua poetica le coordinate dal racconto di Ovidio, allegorizzandovi l’azione benefica del vento che porta i primi tepori stagionali, al cui soffio maturano le sementi. La reminescenza latina si cala mirabilmente nella cornice metaforica del programma, mirante a conciliare cristianesimoe filosofie naturali. E’ probabile che la scena intessuta di sottili richiami, rielabori suggestioni del Poliziano e che  anzichè indicare la natura carnale dell’amore pagano, celebri l’ideale umanistico dell’amor spiritualis.

La Primavera si pone dunque come rappresentazione della ciclicità universaledove Zefiro fecondatore si unisce a Flora così la Primavera, simbolo delle capacità generative della natura. Mercurio simbolo della ragione e del buon consiglio veglia sui compiersi, armonioso del ciclo, dissipando col caduceo le nubi della passione e dell’intemperanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...