Le Logge di Raffaello

Accessibili solo al papa e ai suoi intimi, le cosiddette Logge di Raffaello non si presentavano come le vediamo oggi, chiuse da vetrate e con le balaustre murate, ma erano aperte all’aria e alla luce, e offrivano un’ampia vista sulla città, anche perchè non c’era nemmeno l’attuale residenza pontificia  che le sta di fronte, costruita da Sisto V alla fine del 500.

I lavori di decorazione furono probabilmente iniziati nel 1517 e si protrassero per almeno 2 anni. Nelle volte delle 13 campate 4 scene bibliche sono incrociate da grottesche o da architetture illusionistiche che si innalzano su un cielo azzurro percorso da varie specie di uccelli e circondano un angelo che reca l’anello e il giogo. Più sotto i pennacchi, i sottarchi e i pilastri sono rivestiti di delicati stucchi bianchi e dorati su fondi colorati e ricolmi di grottesche. Purtroppo l’esposizione alle intemperie, durata per oltre 3 secoli, ha sbiadito o cancellato gli ornamenti pittorici delle pareti, ma si può avere un saggio all’aspetto originale del pilastrino rinvenuto nel 1952.

Alcuni studiosi hanno tentato di rintracciare la mano dei singoli artisti che lavorarono alle pitture e agli stucchi dell’intera galleria, senza giungere ad attribuzioni concordi per la difficoltà di documentare in modo inconfutabile le singole paternità.

E’ interessante osservare che Raffaello e i suoi aiuti hanno espresso la loro concezione dell’operare artistico collettivo in una serie di 4 piccoli stucchi su un pilastro della prima campata.

Dai dipinti delle volte prende avvio il complesso programma figurativo delle Logge che pur con una certa elasticità va considerato come una trama tematica organica e sostanzialmente unitaria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...