Donatella Versace e il suo fiuto imprenditoriale

Donatella Versace è nata a Reggio Calabria nel maggio del 1955, sorella di Gianni Versace ha contribuito e continua a contribuire a portare nel mondo lo stile della moda italiana.

donatella-versace

Legata da sempre a Gianni, dopo aver conseguito la laurea in lingue, Donatella segue il fratello a Firenze per frequentare la sua stessa scuola di moda. Lavorando al fianco del fratello impara a progettare e a realizzare abiti e quando Gianni decide di avviare un’attività in proprio, lei lo segue immediatamente lavorando nell’ambito delle pubbliche relazione. Solo in seguito anche Santo, l’altro fratello Versace,  si unirà al progetto gestendo la parte finanziaria.

490600845-1024x712

i_fratelli_donatella_gianni_e_santo_versace__1994-307-lrg

E’ così che nel 1978 nasce a Milano la prima boutique Versace e segna lo start up del successo che seguirà  nel settore della moda.

Negli anni ’80, Donatella Versace viene incaricata da Gianni di seguire il marchio satellite: Versace Versus ed è in questo periodo che dà dimostrazione della sua abilità nel marketing e nella gestione dell’immagine: sua è l’idea di far sfilare personaggi famosi invece che modelle, durante la presentazione delle nuove collezioni, come per esempio Madonna. Questo apre le porte degli Stati Uniti al marchio italiano che diventa apprezzatissimo per stile ed eleganza, anche oltreoceano.

300px-Donatellaversace

Purtroppo però in questo periodo Donatella entra in contatto con la cocaina che si trasformerà, dopo la morte di Gianni, in una vera tossicodipendenza.

Durante il periodo delle sfilate americane, conosce colui che diventerà suo marito: Paul Beck dal quale avrà due figli e dal quale si separerà in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni dovute alla forte dipendenza dalla cocaina.

0a4008d42bf95ed9c36c847199f5e74c

Quando nel 1997 Gianni Versace viene ucciso, Donatella crolla e comincia a fare un uso incontrollato di droga, tanto che fino 1998 il marchio si ferma bloccando l’uscita di molte collezioni, fino a quando, nel luglio dello stesso anno, Donatella firma la sua prima linea. Tutto riparte sotto l’innata forza di carattere di Donatella che continua a legare il marchio a personaggi dello spettacolo famosi: Jennifer Lopez, Elton John, Lady Gaga, ecc.

Il suo fiuto imprenditoriale la spinge ad esplorare nuove situazioni e il marchio si impone anche nell’ambito delle costruzioni di lusso: negli Emirati Arabi ed in Australia.

Nel 2005, grazie al suo grande amico Elton John e al suo ex marito, Donatella decide di affrontare il percorso della disintossicazione in America ed esce dalla dipendenza della droga.

download

La sua creativa forma mentis la spinge a guardare a Internet con fiducia e subito lo introduce fra i mezzi di distribuzione del marchio e dice:

«…Sembra assurdo che se io faccio una sfilata domani, tutto il mondo saprà di cosa si tratta. Mi sorprende tutta questa trasparenza, questa immediatezza, perché fa il giro del mondo in tempo reale..».La storia della famiglia Versace continua….

MILANO TEATRO ALLA SCALA CONFERENZASTAMPA BALLETTO GRAZIE GIANNI CON AMORE

MILANO TEATRO ALLA SCALA CONFERENZA STAMPA BALLETTO GRAZIE GIANNI CON AMORE DONATELLA VERSACE – SANTO VERSACE – – Fotografo: emmevi

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...