“Il Magico Mondo delle 17 Filastrocche…più Una” by Roberto Pellegrini

Inaspettatamente sono stata invitata dall’Autore Roberto Pellegrini a stendere la premessa del libro “Il Magico Mondo delle 17 Filastrocche … più Una” in questi giorni in uscita su quasi tutti i più diffusi book store.

Molto volentieri ho accettato, lusingata, questo compito dopo aver avuto la possibilità di prendere visione dell’opera e di avere un confronto con l’Autore.

Questo è un ebook illu­strato, pensato e sviluppato per bambini da 0 a 7 anni e, senza alcuna pretesa, mi sono trovata a fare alcune riflessioni.

1

Le filastrocche hanno da sempre fatto parte del mondo di noi tutti, infatti sicuramente abbiamo recitato e, quasi certamente, ancora ricordiamo qualcuna di queste composizioni che sono utilissime per stimolare la memoria,  il linguaggio, la gestualità e soprattutto la fanta­sia di ogni bimbo.

4

Da studi scientifici emerge che la filastrocca ha una grande valenza per lo sviluppo cognitivo del bambino sin dai primi momenti di vita, anzi, alcuni studiosi consigliano alle mamme in dolce attesa di uti­lizzare questo mezzo durante gli ultimi mesi di gravidanza, sottoli­neando l’importanza di “cullare” il bimbo attraverso il ritmo natura­le insito nella filastrocca, uguale in tutte le lingue del mondo. Infatti la filastrocca è costituita da testi brevi, da parole spesso ripetute, da una sintassi semplice e a volte fanno la loro comparsa i suoni ono­matopeici. Tutto questo abitua il bambino all’uso del linguaggio e lo aiuta a formulare prima le sue parole e a stimolarne la fantasia e l’immaginazione.

6

Tutti i bimbi dovrebbero essere lasciati liberi di fantasticare, anzi dovrebbero essere stimolati a farlo; nulla nel mondo dell’immagina­zione è impossibile.

I bimbi restano tali per poco tempo ed in questo poco tempo è per loro indispensabile giocare utilizzando un linguaggio naturale e semplice e noi adulti dovremmo saper entrare in tutto questo in punta di piedi, dimenticandoci di essere adulti.

12

Trasformare il diritto dei bambini a giocare in una realtà quotidia­na, permettendo loro di essere liberi di scegliere a quale gioco gioca­re, è indispensabile per riconoscere loro il diritto di fantasticare di cui hanno un innato bisogno, per essere, un domani, adulti in grado di assumersi doveri.

L’obiettivo di questo libro è quello che ogni bimbo si senta protagonista di ognuna di queste filastrocche e in un gioco di fantasia, si trasformi in primo attore, con l’aiuto dell’adulto, che avrà solo funzione di supervisore.

15

Credo che ogni genitore od educatore debba annoverare nelle scelte delle letture da condurre insieme al bambino questo libro, che, tra l’altro, se sarà acquistato sul sito dell’Autore, senza nessun costo aggiuntivo, sarà corredato da un file audio sul quale sono incise le 18 filastrocche.

16

Vi terrò aggiornati sulla data precisa di distribuzione del libro e consiglio a tutti coloro che in qualche modo sono accanto a dei bimbi di non lasciarsi sfuggire l’occasione di annoverarlo in biblioteca.

per info: mme3bien@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...