La borsa – questo accessorio indispensabile

Per ogni donna la borsa è un accessorio quasi indispensabile, al suo interno tutte noi abbiamo il nostro micromondo privato, trasportiamo tutto ciò che riteniamo indispensabile che ci accompagni. Ma la borsa non è solo questo: oltre ad avere un un importanza per colei che la indossa e che la porta con sè, è anche un accessorio che ama farsi notare e che diventa indispensabile per completare un look.

Spesso mi rendo conto che alcune di noi prestano veramente poca attenzione a quanto la borsa è importante in un outfit. Saperla scegliere, in modo che soddisfi le esigenze personale e nel contempo si integri nel look non è certo un gioco da ragazzi.

Una borsa può essere di varie forme e dimensioni ed ogni donna dovrebbe sceglierla in base alle proprie esigenze, ma non dimenticate mai che è espressione di buon gusto, di classe e di stile. Quando acquistate una borsa ricordate sempre che borse e moda sono strettamente legate e che questo connubio viene da lontano.

Gli stilisti conoscono benissimo tutto questo e ad ogni stagione propongono, ognuno con le caratteristiche che contraddistinguono i loro brand, collezioni che possano incontrare e soddisfare ogni donna.

Oggi conosceremo un po’ più da vicino le collezioni che hanno presentato, per l’inverno 2016/17, due storiche maison, molto diverse tra di loro, ma indiscutibilmente affascinanti entrambe.

Chanel rimane sulle forme classiche, certa di riscuotere consensi, con qualche innesto eccentrico come le forme a gomitolo; la novità sta un po’ nel materiale già in verità comparso nella precedente collezione invernale, ma che quest’anno la fa da padrone: il tweed in cromie intense ed intriganti, con eleganti dettagli in pelle.

Celine invece punta tutto sullo stile minimalista ed affianca i toni scuri, classici della stagione invernale, alcune creazioni in toni pastello. Modelli dalle linee essenziali, che si caratterizzano per l’utilizzo dei contrasti: di colore, ma anche di materiale; compaiono quindi dei modelli intriganti dove la pelle si sposa con tessuti.
Diciamo che non ci resta che scegliere e… magari, se ci troviamo a passare per Amsterdam, non rinunciamo a far visita al Museo delle Borse Hendrikye. Al suo interno troveremo, suddivise per epoche storiche (dal Medioevo sino ad oggi) più di 4000 borse di tutte le fogge e materiali. Oltre ai grossi nomi (Schiaparelli, Pierre Cardin, Yves Saint-Lautent, Gucci, Hermes…) ed ai pezzi storici, troveremo anche un’area dedicata alle esposizioni temporanee di giovani stilisti di ogni nazionalità.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...