Le Ninfee di Monet in Italia dal 3 Settembre all’11 Dicembre prossimi

Presso la Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo (Parma), dal 3 Settembre all’11 Dicembre 2016, sarà possibile visitare la mostra “Monet. Quelle Ninfee che anticiparono l’informale”.

Monet, padre fondatore della corrente dell’impressionismo, scriveva:

“Lavoro tutto il giorno a queste tele, me le passano una dopo l’altra. Nell’atmosfera riappare un colore che avevo scoperto ieri e abbozzato su una delle tele. Immediatamente il dipinto mi viene dato e cerco il più rapidamente possibile di fissare in modo definitivo la visione, ma di solito essa scompare rapidamente per lasciare al suo posto a un altro colore già registrato qualche giorno prima in un altro studio, che mi viene subito posto innanzi; e si continua così tutto il giorno”

ossessionato dal fermare il tempo in qualsiasi modo, la così detta “impressione” così continuava:

“Non dormo più per colpa loro, di notte sono continuamente ossessionato da ciò che sto cercando di realizzare. Mi alzo la mattina rotto di fatica…”

Era il 1925, il periodo artistico durante il quale Monet dipinge le sue famose “serie”, in particolare le ninfee, oggetto di questa esposizione.


In questo periodo Monet viveva nell’alta Normandia a Giverny e fece realizzare uno stagno e un giardino  dove coltivava fiori di vario tipo, fra i quali le ninfee, che gli ricordavano l’amata arte giapponese e che diventarono oggetto dei suoi studi approfonditi sull'”impressione” e che scaturivano da sensazioni visive durante tutti gli orari del giorno.

download

Il risultato è qualcosa che si colloca tra la pittura di paesaggio e una pittura del tutto nuova decorativa, che si manifesta in una costruzione spaziale del tutto nuova. Così come i toni cromatici sembrano trascendere la realtà creando qualcosa di veramente inedito, fuori dal tempo e quasi intangibile. La luce sopra ogni cosa, siamo alla profezia dell’Informale.

image014

 

Annunci

2 pensieri su “Le Ninfee di Monet in Italia dal 3 Settembre all’11 Dicembre prossimi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...