Non scrivere – by Roberto Pellegrini

 Non scrivere nulla

sulle pagine vive

dei tuoi giorni,

perchè i tuoi giorni sono

sono sabbia

e non racconteranno

di te, domani,

quando la marea

della vita

sarà cambiata;

perchè il tuo inchiostro

è l’acqua delle lacrime,

che il sole asciugherà

sorgendo.

***

L’imprevedibilità della vita: ossia, non sai mai che carte avrai in mano nella prossima mano; di una cosa sei certo: che da quel tavolo da gioco non puoi andartene, devi giocare.

Leggendo questa bellissima poesia a me viene proprio da pensare all’imprevedibilità della vita.

Non ci sono certezze, ma tanti attimi da vivere intensamente che la marea della vita sicuramente cancellerà, per lasciare spazio ad altri attimi, altrettanto intensi.

E’ proprio vero: l’inchiostro della vita è acqua, i nostri giorni sono sabbia; quando tutto sembra ormai ben scritto e delineato, l’onda della marea della vita risucchia ogni cosa e ci costringe a ricominciare.

Attimi tremendi che si trasformano in qualcosa di magnifico e viceversa, il tocco magico dell’imprevedibilità è insito nel corso della nostra vita ed è ciò che la rende qualcosa di grandioso, da vivere attimo dopo attimo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...