Nulla Dies Sine Linea

Dallo scorso 22 Ottobre e fino al 21 Gennaio p.v. la Curva della Triennale ospita il percorso visivo di Antonio Marras ed accoglie i visitatori con la frase:

“Nulla Dies Sine Linea” 
Famosa frase di Plinio il Vecchio riferita al pittore Apelle che “non lasciava passar giorno senza tratteggiare col pennello qualche linea”.
Nulla di più indovinato se si pensa a Marras che ha sempre affiancato alla sua attività di Stilista quella di Artista.
La mostra è curata da Francesca Alfano Miglietti ed ospita installazioni edite e inedite, disegni, schizzi e dipinti di Marras, a raccontare il percorso degli ultimi vent’anni dell’artista/stilista in una bellissima mostra antologica di opere d’arte. La Curatrice dichiara che l’esposizione è “un’esperienza totalizzante, un viaggio in un mondo suggestivo e provocatorio (suggestivo perché provocatorio), a volte assoluto, a tratti spregiudicato”.

Da sempre Antonio Marras spazi tra tutti i mondi che compongono l’universo creativo: dal cinema alla poesia, dalla storia all’arte visiva e si colloca al centro di un universo poetico espresso in linguaggi diversi.

Il catalogo steso da Francesca Alfano Miglietti cita: “Per Marras tutto diventa materiale artistico: la sua storia personale, la sua isola, i suoi cani, gli orizzonti, il mare, la storia, gli stracci, i rapporti, le relazioni. Tutti gli ambiti che ha avvicinato, o da cui è avvicinato, divengono materiali da usare al pari del collage, della fotografia, dell’objet trouvèe, della pittura, della scultura, dell’installazione… Materiali con cui ha un rapporto fisico, uno scontro corpo a corpo, con cui conduce quello scontro capace di far nascere un incontro. Un incontro unico e personale. (…) tutto il suo lavoro ha a che fare con la luce… nonostante le ombre e le penombre… una qualità di luce capace di intrecciare una sterminata curiosità intellettuale e una rara potenza creativa”.

L’allestimento occupa 1200 metri quadrati e raccoglie migliaia di disegni e tutto il mondo di quest’uomo eclettico e solitario, testimone di una creatività infinita e che non si esaurisce mai.

Fortemente consigliata.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: