Il Surrealismo della Maison Schiaparelli

Proprio dove Elsa Sciaparelli iniziò la sua carriera, a Place Vendôme, il direttore creativo Bertrand Guyon presenta la collezione Haute Couture primavera/estate della Maison Schiaparelli.

L’atelier è da pochissimo rientrato nel circolo della Haute Couture, solo dal 16 Dicembre scorso la commissione del Ministero delle Industrie Francesi ha reinserito la Maison Schiaparelli, che quest’anno festeggia i suoi 90 anni.

La collezione presentata rispecchia i punti fermi dello stile di Elsa Schiaparelli: cuori, segni zodiacali, aragoste, serrature e lucchetti si posano su mantelle e tailleur semplici ed essenziali.

Sete dipinte, dove spicca il rosa fucsia, tanto caro ad Elsa, tanti abiti mono-spalla e camice impreziosite da fiocchi tono su tono o contrastanti, un trionfo del surrelaismo.

Nella sua biografia Shocking Life, Elsa Sciaparelli ha scritto: “Quanto più il corpo è rispettato, meglio l’abito acquista vitalità“, certo non sempre le sue creazioni sono semplici da indossare con disinvoltura.

Seguimi anche su Instagram

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...