Da domani al via “Diana – her fashion story”

 “Sono uno spirito libero.   Ad alcuni non piace, ma io sono fatta così”

Così soleva dire la Principessa Diana e a lei e al suo stile inconfondibile è dedicata la mostra che da domani sarà fruibile al Kensington Palace di Londra. Qui Lady D. visse per più di 15 anni prima di perdere la vita, giovanissima, 20 anni or sono.

L’esposizione è uno dei tanti eventi che si terranno quest’anno in suo onore ed è stata voluta insistentemente dai figli William ed Henry, proprio presso l’ultima residenza della Principessa.

La curatrice della mostra è Eleri Lynn che ha dichiarato: “Diana era consapevole dell’effetto che le sue scelte sartoriali potevano avere a livello diplomatico e del modo in cui la sua immagine poteva essere interpretata, oltre all’importanza che potevano rappresentare per il futuro degli stilisti da lei scelti e dell’industria della moda britannica. Per questo poneva estrema cura nella preparazione di ogni capo. E’ stata una delle donne più fotografate al mondo, ogni abito è stato scelto scrupolosamente. La nostra mostra esplora la storia di una  giovane donna che ha imparato velocemente le regole dell’abbigliamento diplomatico

La Principessa del popolo, quando giovanissima giunse a Palazzo Reale, poco conosceva del protocollo in uso, agli inizi il suo stile era piuttosto sobrio e romantico, poi, pian piano, dimostrò di possedere un’eleganza innata e il suo stile si trasformo e divenne più audace.

Tra perle, sete, strascichi e capi preziosi, la mostra propone 26 outfit in un percorso che mostra come Lady Diana sconvolse tutti i codici di abbigliamento tipici della famiglia reale, trasformandosi in un’icona della moda.

 

La mostra a marzo verrà completata da un giardino temporaneo che verrà installato nel Palazzo, a testimonianza dell’amore per i fiori che la Principessa possedeva spiccato.

Il disegnatore del “White Garden” – Sean Harkin – racconta: “E’ un grande piacere per me e la mia squadra, non vediamo l’ora di creare un giardino per celebrare la vita di una delle inquiline più note del Palazzo. Ci auguriamo di riuscire a catturare l’energia e lo spirito che l’hanno resa una figura così popolare nel mondo”.

Ricordiamo che Lady Diana si fece testimonial di molti temi: AIDS, difesa degli animali, lebbra e fu sempre in prima linea per impegno sociale.

Durante un’intervista la Principessa dichiarò: “Mi piacerebbe essere regina nei cuori delle persone, ma non mi vedo come regina di questa nazione”, chissà che Regina sarebbe stata?…

… sicuramente elegante e di classe.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci

Un pensiero su “Da domani al via “Diana – her fashion story”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...