Les Pyramides de Port-Coton, mer sauvage – Le Piramidi di Port-Coton, mare mosso

È un periodo di esplorazione quello che sta affrontando il maestro impressionista Claude Monet. Si trova sulle coste bretoni di Belle-Île, in quella che è una zona battuta da venti fortissimi. Il paesaggio viene definito dallo stesso, in una lettera a Morisot, come “Terribile, talmente terribile da essere meraviglioso”.

belleile4

Probabilmente si trovava proprio in questa posizione ad osservare l’orizzonte ed è proprio qui che Monet, con blu molto intensi accostati a varie tonalità di bianco, rende agitato e corposo il mare che si infrange su queste scogliere. Solo una piccola striscia di orizzonte; corposi e calibrati i contrasti di colore. Forse una delle opere più emozionanti del parigino, dal punto di vista cromatico, una delle tantissime opere che hanno reso geniale e sotto certi punti di vista rivoluzionario questo artista, capace di suscitare emozioni uniche ai più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...