Hope, il foulard della speranza

La speranza mi ha sempre sostenuto ed è stata già oggetto di un mio post su questo blog. Credo fermamente che essa ci debba sostenere quotidianamente e che è nostro compito renderla immortale.

Ognuno di noi si aspetta che ogni cosa migliori, che i propri desideri si realizzino, in pratica, ognuno di noi coltiva una speranza, anche se intorno a noi le situazioni internazionali non sono incoraggianti.

Chi non si è mai trovato in situazioni dove lo scoramento sembrava prendere il sopravvento? Ma … se teniamo acceso il lume della speranza, possiamo trovare dentro di noi risorse impensabili, in fondo la nostra vita è anche determinata dalla cose in cui crediamo fermamente.

Una visione speranzosa della vita è ciò che ci permette di andare avanti, giorno dopo giorno, anche nelle situazioni più difficili, convinti di potercela fare. Non avrebbe senso svuotare la propria esistenza dalla speranza, che è la forza per affrontare il domani, anche se carico di difficoltà.

Alimentare le speranze ci aiuta ad essere persone positive, a ricercare sempre delle possibilità, delle opportunità, insomma ci aiuta a fare la differenza tra: lasciarsi vivere e vivere, tra essere attori nella propria vita, piuttosto che spettatori.

 

 

 

 

Proprio per queste mie convinzioni, quando ho sentito parlare di: HOPE, il foulard della speranza, ho voluto saperne di più ed ho incontrato l’Artista che lo ha disegnato.

1.jpg

L’Artista sostiene che spesso si è trovata, in vari stadi della sua vita, nella condizione di attingere con tutte le proprie forze alla speranza e ne ha fatto un caposaldo della propria esistenza. “Ogni età ha le sue speranze, le proprie aspettative, nel mio foulard ho dato un colore ad ogni età

3

In ogni cuore si coltivano desideri, anche, se tutti conserviamo in esso il segno di qualche dolore“.

4.jpg

“Le difficoltà della vita non devono però impedirci di lasciar volare i nostri sogni, di continuare a sperare”

2

“Mi piacerebbe che molti diventassero portatori di speranza”.

Il foulard è dipinto a mano su seta con una tiratura limitata, in due misure: 90 cm x 90 cm, 70 cm x 70 cm ed in tre palette colori – quella che vedere in foto e in queste che vedete qui di seguito – ha un costo simbolico di 40 euro il grande e 30 euro il piccolo. Se anche tu voi farti portatore di speranza puoi scrivere a questo indirizzo mail: mme3bien@gmail.com

Tavole

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...