Libro, caro amico mio…

Adoro i libri, tanto da provare a mettermi in gioco e provare a sedermi dalla parte di chi li scrive, oltre ovviamente a circondarmi di essi e … di svariati generi.

L’Italia ha dato alla luce a gran parte della letteratura mondiale, nonostante gli italiani, statisticamente parlando, non siano dei fervidi lettori.

Quando entro in una libreria od in una biblioteca, mi sembra di camminare in isola di tranquillità: i libri sono lì, allineati, uno dopo l’altro, in attesa di essere amati.

Considero i libri dei cari amici che mi vengono in soccorso arricchendomi quando intorno a me il silenzio si fa “rumoroso”, che mi rapiscono e diventano delle ancore di salvezza, che mi aiutano e diventano per me un “luogo” sicuro.

Leggere regala emozioni, permette al nostro animo di aprirsi e di soffiare via l’aridità, leggere permette di conoscere, di ricercare, di crescere.

Trovo altresì indispensabile avvicinare i bimbi alla lettura. Un adulto che legge ad alta voce ad un bambino compie un atto d’amore e ciò avrà risvolti importanti per lo sviluppo della personalità del bimbo stesso sia sul piano relazionale, che emotivo, cognitivo, linguistico, sociale e culturale.

In questo periodo di vacanza favorevole ad avere a disposizione un po’ più di tempo libero, non perdete l’occasione di lasciarvi catturare da un buona lettura. A tale proposito permettetemi di segnalarvi:

Per chi ama la poesia

photo_2017-07-21_16-41-56

Il Sentiero dei sogni – Raccolta di Poesie commentate” che riunisce le due pubblicazioni “Riflessi d’Amore – Anime allo Specchio” e “Nell’Abbraccio della Luna – Quando l’Amore rende inutili i Sogni”, recentemente pubblicati a firma mia e di Roberto Pellegrini.
Quello dell’amore (in ogni sua “forma” e “sfumatura”), è, probabilmente, il tema più caro al multiforme mondo dell’Arte, a dimostrazione di due concetti, di per sé anche fin troppo evidenti: che l’Amore rappresenta l’esperienza interiore più “forte”; che l’Arte è il “portavoce” più eloquente  di tutto ciò che, spesso in estrema sintesi, ci piace definire “emozione”…
L’Arte parte da un’emozione, per suscitarne di nuove…; non esiste “piega” dell’Arte che non sia stata coinvolta nella trattazione dell’Amore: Musica, Narrativa, Pittura, Scultura e, ovviamente, Poesia.
Da sempre, la Poesia “canta” l’Amore, in ogni sua “veste”, profondamente consapevole della propria “missione”: rendere conto dell’ “universo” di sensazioni che amare “smuove” all’interno del nostro animo e farne partecipe il lettore.

Per chi ama la lirica giapponese

photo_2017-07-17_17-29-58

All’ombra di un ciliegio – Raccolta di Haiku e Waka” edizione che raccoglie tre volumi di recente pubblicazione a firma di Roberto Pellegrini che, con grande capacita’ di sintesi di pensiero e di osservazione, trasforma ogni emozione in una vera e propria rappresentazione tangibile di un’emozione dell’anima, fermata in un’immagine, accompagnando il lettore verso qualcosa di veramente carico di suggestioni. Come descriveva Matsuo Basho’: “Bisogna dar parola alla luce nella quale s’intravvede qualcosa prima che scompaia dalla mente”. Avvincente la capacita’ dell’Autore di cristallizzare le emozioni, fornendo al lettore spunti di riflessione.

Per chi ama e colleziona aforismi

photo_2017-07-22_19-20-17

Il Giardino dei Pensieri – Raccolta di Aforismi” – edizione che raccoglie tre volumi di recente pubblicazione a firma di Roberto Pellegrini. Tenere tra le mani un libro di aforismi è come tenere tra le mani perle di saggezze.
Molti sono gli appassionati di questo genere di scrittura, che si trasformano quasi in veri e propri collezionisti.
I libri di questo tipo sono spesso raccolte che un curatore raccoglie e seleziona; altre volte, pur trattandosi di aforismi dello stesso autore, risultano essere opere riordinate da terzi studiosi.
Non è il caso di questa raccolta che ha come fulcro l’individuo con i suoi limiti, i suoi vizi, le sue virtù ed i suoi sentimenti, scritto e curato, dallo stesso autore: Roberto Pellegrini.
Il lettore può leggere il libro partendo da qualsiasi pagina, tornando indietro e poi tuffandosi avanti attraverso la propria coscienza, soffermandosi a riflettere, senza passare oltre con la leggerezza che contraddistingue la nostra era.

Per i vostri piccini

copertina riadattata

Il magico Mondo delle 17 Filastrocche più una” – La pubblicazione è destinata ad una fascia di età circoscritta tra 0 e 7 anni.
Il libro può essere letto o se utilizzato in ambito scolastico addirittura sceneggiato, ogni bimbo potrà essere coinvolto e impersonare un elemento dei tanti contenuti in ogni filastrocca. Potrà sentirsi parte attiva, giocare e nel contempo socializzare sentendosi parte di un gruppo; arricchire il proprio vocabolario, fantasticare, recitare e dare libero sfogo a tutta la sua spontanea immaginazione, sentendosi parte di un mondo fantastico dove tutto è possibile.
Alimentare la creatività di un piccolo fa di questo piccolo un futuro adulto che avrà imparato a ricercare dentro di sé ogni possibile via per raggiungere gli obiettivi che saranno parte della sua vita futura di adulto

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...