Settembre! Tempo di passerelle…#12

A.W.A.K.E.

Tutto parte con solennità, per poi addentrarsi in proporzioni oversize, accessori particolarissimi: cinture surrealiste, enormi collane in legno e cappelli yemeniti in paglia.

Antonio Berardi

Collezione ispirata all’esperienza personale dello stilista, dove sacrifici e lavoro duro facevano i padroni. Gli abiti sembrano riadattati in un carosello di patchwork.

Emilio de la Morena

Collezione molto colorata, dove gli abiti molto avvolgenti sono arricchiti di goffrature, volants, balze sovrapposte e gonne a palloncino.

Faustine Steinmetz

Impensabile! Le modelle sembrano reduci da uno tsunami. C’è tutto a pezzi.

Joseph

Se vi serve una divisa passate da Joseph.

Julien Macdonald

Frange, ricami e inserti di pizzo, modelle molto svestite; se puntava alla sensualità, per me, ha mancato l’obiettivo.

Osman

Capi classici e puliti, giocati sul contrasto dei colori e realizzati con texture tridimensionali.

Peter Pilotto

Colori pastello, outfits molto femminili e delicati, ispirati ad un viaggio a nord del Giappone. Tagli in sbieco ed asimmetrie molto fluide e sofisticate.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...