Yves Saint Laurent – ben due Musei a lui dedicati

E’ ormai prossima l’apertura di due Musei, uno a Parigi e l’altro a Marrakech, dedicati al grande couturier, a quindici anni dalla chiusura della maison che portava il suo nome.

32

Fu infatti nel 2002 che a gennaio ci fu l’ultima sfilata messa in scena da un uomo di altissimo talento e grande magnetismo, che amava l’arte e che collezionò insieme al suo compagno Pierre Bergè circa 730 opere tra pitture, sculture, mobili e reperti archeologici. Solo sei anni dopo, morì e le sue ceneri sono conservate nei giardini Majorelle di Marrakech, in Marocco, un complesso botanico, insieme alla villa color indaco, di sua proprietà.

Il prossimo 19 Ottobre sarà inaugurato proprio a Marralech un Museo dedicato alla sua genialità creativa, dove nei 4000 metri quadri troveranno anche spazio una galleria, una biblioteca, un auditorium, una libreria ed una caffetteria. Bergè, recentemente scomparso ha dichiarato: “Quando Yves Saint Laurent scoprì per la prima volta Marrakech nel 1966 rimase così incantato dalla città che decise immediatamente di acquistare casa qui e vi tornò regolarmente. È perfettamente naturale, 50 anni dopo, costruire un museo dedicato alla sua opera, così ispirata da questo Paese”.

ysl-museum-slide-0c9t-superjumbo

Saint Laurent amava particolarmente il Marocco, tanto che dichiarò: “In Marocco mi resi conto che la gamma dei colori che usavo era quella degli zelligi, dei zouacs, dei djellabas e dei caftani.L’audacia da allora riscontrata nel mio lavoro la devo a questo Paese, alle sue armonie potenti, alle sue combinazioni ardite, al fervore della sua creatività. Questa cultura è diventata la mia, ma non mi bastava semplicemente assorbirla. L’ho presa, trasformata e adattata”.

Poco prima, a Parigi, il 3 Ottobre p.v., proprio dove la maison fu fondata in Avenue Marceau, si inaugurerà un museo dove troveranno spazio 50 modelli emblematici, accessori, schizzi, foto e video. E’ stato definito “un museo di conoscenza, riconoscimento e interconoscenza”, che illustrerà tutto il processo creativo degli abiti, il lavoro dello stilista e parte del suo patrimonio artistico.

06_museo_yves_saint_laurent-kpwh-835x437viaggi24-web

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...