“Pablo Picasso. Tra cubismo e classicismo: 1915-1925”

Correva l'anno 1917, la Grande Guerra infuriava e Pablo Picasso, allora trentaseienne, ma già grande pittore, giunse in Italia insieme a Jean Cocteau e a Erik Satie, con l'intenzione di terminare quanto prima il sipario Parade, il balletto ideato da Cocteau sulle musiche di Satie. Giusto 100 anni fa Picasso affrontò quel viaggio che incise … Leggi tutto “Pablo Picasso. Tra cubismo e classicismo: 1915-1925”

Sanshu no Jingi

Sanshu no Jingi, ossia le insegne imperiali del Giappone, infatti la Famiglia Imperiale è identificata con tre oggetti sacri: Yata no Kagami (specchio), Kusanagi no Tsurugi (spada) e Yasakani no Magatama (gioiello curvato)...

“Saremo” by Roberto Pellegrini

Saremo Abbraccerò i tuoi silenzi, con le mie parole, e quando sarà il tuo cuore a parlare, io gli preparerò un tappeto di attenzioni. Sarò il tuo cielo se vorrai volare, e quando tra noi inventerai distanze, io spiegherò le ali, per raggiungerti. Sarò la notte profonda, per i tuoi sogni e tu sarai il sogno di tutte le mie notti... Saremo l'erba e il deserto, l'acqua e la sabbia; il fiore di ciliegio e la foglia d'autunno; saremo l'uragano e la bonaccia, il coraggio e la paura... Saremo la vita che ci regaleremo...