SICIS – L’azienda che ha traghettato il mosaico…

… dalla storia secolare alla contemporaneità.

L’azienda nacque a Ravenna nel 1987 e festeggia, quest’anno, i suoi trentanni proponendo, nella città natale, a Palazzo Rasponi dalle Teste, la mostra “Destinazione Mosaico”, fruibile sino al 7 gennaio 2018.

Da sempre la SICIS ha coniugato il rispetto per la tradizione con il desiderio di innovazione: guardando a modelli di insuperata rilevanza storica, ma con il medesimo sguardo rivolto alla contemporaneità e al mondo di domani. Anche sul fronte dei materiali, la sperimentazione è continua, in una linea che prende origine dal passato ma che sfocia nel futuro: le tessere in pasta vetrosa si affiancano così a quelle in marmo, in pietre e in metalli – dall’acciaio fino all’oro e al platino.

Sul fronte della produzione il criterio resta il medesimo: la tradizione dell’artigianalità unita all’innovazione della tecnologia, entrambe al servizio di un progetto che è italiano lungo tutta la sua filiera.

Sicis ha studiato i gioielli in micromosaico del XVIII e XIX secolo, periodo di maggior splendore di questi capolavori, con un progetto che ha richiesto più di 10 anni di ricerca: far rinascere questa arte raffinata.
In un atelier dedicato allo studio specifico di questa tecnica, dopo anni di prove, ha finalmente realizzato i propri gioielli, unendo in questi piccoli capolavori al valore delle pietre ricercate e dell’oro, un elemento ancora più forte ed irresistibile, il fascino del micro mosaico.

Gioia Placuzzi, co-fondatrice e responsabile della divisione Jewels di Sicis ha dichiarato: “Il progetto nasce con lo scopo di presentare al visitatore il mondo Sicis e di esplorare l’arte del mosaico, linguaggio universale e multiforme. Questa esperienza si spinge fino al micro mosaico, utilizzato per impreziosire pezzi di alta gioielleria, opere uniche che combinano pietre preziose ed oro con l’esclusività di una tecnica straordinaria che le rende eterne”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nelle prime sale, la mostra propone un susseguirsi di proiezioni a 360°, affreschi digitali e video zenitali per raccontare la storia di Sicis attraverso le principali collezioni di ritratti, le icone e i volti realizzati dai maestri mosaicisti.

A seguire, la “Sala del Micromosaico”, dedicata ai preziosissimi gioielli di Sicis realizzati con questa tecnica. Per finire, giochi di immagini e video mostrano la maestria del mosaico della natura, spaziando dall’impostazione floreale barocca e rinascimentale fino ai canoni stilistici orientali. È inoltre disponibile una ricca libreria con oltre cento libri e pubblicazioni.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...