Il mondo della moda è in lutto: è morto Azzedine Alaia

Di lui vi avevo parlato recentemente.

Improvvisamente e per cause ancora non dichiarate, ieri si è spento a Parigi, Azzedine Alaia, all’età di 77 anni.

Proprio lo scorso luglio, durante la settimana dell’haute couture di Parigi, era tornato in passerella, dopo sei anni di assenza.

Lui creava opere d’arte, non abiti, trasformando la moda in qualcosa di radioso, superbo e senza tempo.

Oggi il mondo della moda è stato investito dalla finanza e dai grandi gruppi, tutto questo ad Azzedine Alaia non piaceva ed aveva dichiarato:

“Quando Jean-Paul Gaultier ha chiuso il suo prêt-à-porter, ho pensato: ha fatto bene. Come si possono sostenere i ritmi produttivi di oggi? È impossibile essere creativi facendo dieci, dodici collezioni l’anno. Mi fa anche impressione la trasformazione del designer: da stilista è diventato direttore creativo, praticamente una redattrice di moda evoluta che lavora per immagini, non per contenuti, e non c’è più alcuno studio sugli abiti. Forse, se si vuole di nuovo parlare di creatività e innovazione, bisogna tornare indietro. Ma non penso voglia farlo nessuno”.

Caro ed indimenticabile Azzedine, sicuramente nessuno lo vuole fare, per questo tu sei stato l’ultimo atto. Non hai eredi nelle moda del giorno d’oggi, Con te se ne va l’ultima grande leggenda di questo mondo!

Addio piccolo … grande uomo!

fiocco-nero-lutto

 

Annunci

Un pensiero su “Il mondo della moda è in lutto: è morto Azzedine Alaia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...