24 Dicembre – Era notte in quella stalla di Roberto Pellegrini

L’ultima folata di vento fu tremenda, di una violenza inaudita… Irruppe all’interno dell’umile stalla, quasi scardinando la vecchia porticina di legno (che ne era l’antico “custode”, da chissà quanto tempo…), che andò a sbattere fragorosamente contro le disadorne pareti di pietre a vista.

neve1za7

Quella notte sembrava che la furia degli elementi volesse strappare dal suolo quella piccolissima stalla che, invece, si ostinava a resistere al suo posto…

All’interno, un povero bue tremava, al buio, e non soltanto per il freddo…

Poi il vento si placò e la notte si fece tranquilla, per quanto ancora gelida; il cielo divenne terso e scintillante per le miriade di stelle che lo rivestivano… Ma faceva un freddo…

Ad un tratto, in cerca di un riparo, in quella fredda notte di Dicembre, entrarono nella stalla due giovani sposi: Giuseppe, con sua moglie Maria, in groppa ad un giovane asinello, ormai prossima a partorire…

a6zja74

Giuseppe, premuroso e tranquillo, fece adagiare Maria nella mangiatoia, riempita di fieno morbido e profumato… Il bue, allora, timidamente si avvicinò, pensando che, in questo modo, stando gli uni accanto agli altri, avrebbe potuto a combattere meglio il gelo…

capanna

Giuseppe lo accarezzò dolcemente sulla possente schiena, mentre un’insolita luce, che pareva provenire dal tetto della stalla, si diffondeva all’interno… E nacque Gesù, senza piangere, tra un bue infreddolito ed un asinello, che ora, erano intenti soltanto a riscaldare il Neonato, con il solo calore di cui disponessero e che rendeva così caldo il loro respiro: quello dell’amore…

testo di Roberto Pellegrini

*********

Anche quest’ultima finestrella è stata aperta insieme a voi e siamo giunti insieme al Santo Natale, la redazione di Mme3bien coglie l’occasione per ringraziare tutti i lettori augurando a loro ed alle loro famiglie

natale-new_142-1

Annunci

4 pensieri su “24 Dicembre – Era notte in quella stalla di Roberto Pellegrini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...