Per essere felici, non bisogna mai mollare…

E’ cominciato un nuovo anno, ognuno di noi avrà affrontato il bilancio dell’anno passato ed ora è doveroso guardare avanti.

A tale proposito vi racconterò una storia che non conoscevo e che mi ha colpito e fatto riflettere molto: la storia della carota, dell’uovo e del caffè.

Tanto tempo fa un vecchio contadino viveva con la propria figlia in una modesta casa ed a stento tiravano avanti. La giovane si lamentava spesso, era stufa di quella vita di privazioni ed era alquanto svogliata, il vecchio vedeva la sua figliola rassegnata e questo lo abbatteva alquanto, fino a che un giorno decise di darle una lezione di vita.

La chiamò e la porto in cucina, la pregò di stare a guardare, in silenzio e seduta accanto a lui. Prese tre pentole, vi mise dell’acqua dentro e le mise sul fuoco, attese il bollore e poi in una pentola mise una carota, nell’altra un uovo e nell’ultima dei chicchi di caffè. Passata circa mezz’ora spense il fuoco e tolse la carota, l’uovo ed i chicchi di caffè dalle pentole e rivolto alla figlia, disse: “Cosa vedi?”. La ragazza rispose: “Una carota, un uovo e del caffè.”

Il vecchio invitò la figlia a toccare la carota che al tatto appariva tenera, poi le chiese di toccare l’uovo, che tolto il guscio appariva duro, per finire le domandò di assaggiare il caffè che dilettò il palato della giovane che disse: “Padre, che significa tutto questo?”.

Egli la guardò negli occhi e le spiegò che quei tre elementi avevano affrontato la medesima avversità: l’acqua bollente, ma, ognuno di loro, avevano reagito in modo assai diverso. La carota che prima di toccare l’acqua era dura, poi si era fatta tenera; l’uovo che era fragile fragile, si era indurito; il caffè aveva fatto molto, ma molto di più, aveva cambiato il sapore dell’acqua.

A questo punto fu d’obbligo la domanda del padre; “Tu quale di questi elementi sei? Quando le avversità bussano alla tua porta, come rispondi? Sei come una carota, che sembra forte, ma quando viene toccata dal dolore e dalle difficoltà diventa debole e perde la sua consistenza? Sei come un uovo, che inizia con un cuore malleabile e uno spirito fluido, ma dopo una morte, una separazione o un addio si è fatto duro e rigido; che fuori resta uguale, ma dentro cambia? Oppure sei come il caffè, che trasforma l’acqua, ovvero l’elemento che gli provoca dolore? Quando l’acqua arriva al punto di ebollizione, il caffè sprigiona il suo sapore migliore. Se sei come il chicco di caffè, quando le cose si mettono male, reagisci meglio degli altri e permetti che le cose attorno a te migliorino. Allora, quale dei tre sei?».

Le difficoltà fanno parte della vita ed ognuna di esse ci dà l’opportunità di crescere e di imparare, di avere sempre più fiducia in noi stessi. Proprio gli anni che passano ci rendono persone con più esperienza in grado di fare tesoro dei propri errori e di diventare forti di fronte alle prove che la vita ci riserva.

difficolt-obiettivi-ottimismo-coaching

 

“Sarai felice,” – disse la vita – “ma prima ti renderò più forte. Resiliente. Ti farò rinascere. Ti aiuterò a sopportare le sferzate, a remare contro il vento e le maree, a comprendere con dolcezza il tesoro della forza emotiva.

Perché io, la vita, sono fatta di momenti belli e brutti, di difficoltà e di opportunità, di momenti speciali, di segni, di cicatrici, di compagnia, di solitudine, di ansia, di calma e di quella saggezza che emano dopo i capitomboli più caotici».

Le persone più belle sono quelle che hanno sfiorato le sofferenze, hanno subito perdite, ma che sono riuscite a rinascere più forti di prima, le persone felici non nascono certo dal nulla.

 

Annunci

3 pensieri su “Per essere felici, non bisogna mai mollare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...