Un amore… tra le nuvole…

Anche in pieno inverno può capitare di assistere a tramonti mozzafiato, che accendono l’imbrunire di una profonda passione, spesso seguiti da notti terse, illuminate da un’incantevole Luna piena, incastonata come una perla, sul nero mantello del cielo…

tramonto_gif

Il Sole e la Luna…: due “creature” dolcissime, che, a volte, ci danno davvero l’impressione di “rincorrersi” vanamente, nelle loro eterne traiettorie celesti…

Poteva mancare una leggenda su di loro?

Dopo una breve ricerca ne ho scovata una…

Cito…

“Quando il Sole e la Luna si incontrarono per la prima volta, si innamorarono perdutamente, e da quel momento cominciarono a vivere un grande amore.
Dopo la creazione del mondo, Dio si accorse che mancava qualcosa di essenziale, completò la sua opera donando la Bellezza.
Decise quindi che il Sole avrebbe illuminato il giorno, e la Luna la notte, obbligandoli, senza volerlo, a vivere separati.
I due si rattristarono molto quando compresero che non si sarebbero mai più incontrati.
La Luna diventava sempre più triste, malgrado lo splendore che Dio le aveva donato, poiché soffriva di solitudine.
Il Sole, a sua volta, si era meritato il titolo di “re degli Astri” ma anche questo non lo rendeva felice.
Allora Dio li chiamò e disse loro:

– “Non avete nessun motivo per essere tristi. Voi possedete una radiosità che vi distingue l’uno dall’altra.
Tu, Luna, illuminerai le notti fredde e calde, sarai motivo di poesia per molti innamorati.
Quanto a te, Sole, porterai questo nome perché sei più importante di tutti gli astri, illuminerai la Terra durante il giorno, sarai fonte di calore per gli esseri umani e la tua semplice presenza renderà le persone più felici.” –

La Luna si era incupita ancora di più, per il suo terribile destino. Trascorreva le notti piangendo e gemendo.
Il Sole soffriva per la tristezza della Luna, ma non poteva lasciarsi andare perché doveva darle la forza di accettare il compito che Dio le aveva riservato. La sua preoccupazione era tanto grande che pensò di chiedere un favore a Dio:
– “Signore, aiuta la Luna per favore: lei è più fragile di me, non sopporterà a lungo la solitudine.” –
E Dio, nella sua infinità bontà, creò le stelle per tenere compagnia alla Luna, che da quel momento le chiamò sorelle, confortandosi della loro presenza…

fata20delle20stelle

Ancora oggi il Sole e la Luna vivono così: separati.
Il Sole finge di essere felice.
La Luna non riesce a nascondere la sua tristezza.
Il Sole è ancora caldo di passione per la Luna.
La Luna vive ancora nell’oscurità della sua solitudine.
La Luna e il Sole seguono ancora il loro corso: il Sole solitario nel cielo;
la Luna circondata dalle stelle.
Però Dio decise che nessun amore in questo mondo sarebbe stato impossibile, neanche quello della Luna per il Sole.
E fu allora che creò l’Eclisse.
Adesso il Sole e la Luna vivono nell’attesa di questo istante.
L’unico raro momento che è stato loro concesso per incontrarsi.

tumblr_m9m1u0ytgb1rfnh9co1_500

Quando guarderemo il cielo e vedremo la Luna nascondere il Sole, è perché è iniziato il loro lungo abbraccio… il Sole e la Luna si amano intensamente per poi lasciarsi ancora (eclisse, in greco, significa proprio “abbandonare”…).

Lo splendore della loro estasi è così intenso, che si consiglia di non guardare il cielo in quel momento, per non rischiare di rimanere accecati da un amore così profondo…!”

a cura di Roberto Pellegrini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...