Io ce la farò

“La vita si serve spesso del dolore, per impartire le “lezioni” più importanti.”
by Roberto Pellegrini

Non c’è verità più azzeccata di quella sintetizzata da Roberto in questo aforisma; se ci soffermiamo a riflettere, ci rendiamo conto che da un dolore impariamo moltissimo, da ciò che sembra apparentemente inaccettabile emerge la forza per andare avanti, per cucire sogni, per sciogliere nodi, per affrontare il futuro con reattività e intraprendenza.

ensko-srce-14-n

Chi interiorizza un dolore senza lasciarsi sopraffare, non limitandosi ad esistere, ma vivendo da protagonista, acquisisce la capacità di crescere e di responsabilizzarsi, cominciando a mettere nella propria quotidianità entusiasmo, passione e aspirazione, dando un senso alla propria esistenza.

Affrontare i dolori e diventare emotivamente forti richiedere lo sforzo di un lavoro interiore; come diceva Lao-Tse: “E’ forte chi vince gli altri, ma è potente colui che in grado di conquistare sé stesso”.

light

Interiorizzare un dolore non è sinonimo di resa, ma volontà di affrontare il futuro dando un senso diverso agli ostacoli.

Riuscire in questa impresa ci rende forti, entusiasti e in grado di lottare per quello che desideriamo senza paura, applicando la perseveranza, virtù assai complessa, che permette di proseguire con tenacia e forza di volontà anche di fronte alle difficoltà.

gioia-dolore-gibran

 

 

Annunci

Un pensiero su “Io ce la farò

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...