A.A.A. Doppiatori simultanei per buzzurri cercasi!

Il vecchio film con John Wayne, della domenica pomeriggio, è finito: l’inconfondibile “THE END” a tutto schermo (era un bel po’ che non mi ci imbattevo…), ne è la conferma inequivocabile…

the_end_old_movie_2-910x430

E’ l’ora della “pennichella” – più o meno le tre -, e nell’accingermi a spegnere il televisore, per mettermi a leggere qualcosa, sorrido.

Sorrido, perché nel rivedere certi film (che oggi, francamente, suscitano quasi tenerezza), balzano agli occhi i modi estremamente garbati dei personaggi, la loro meticolosa osservanza di tutti i dettami del Galateo (postille incluse), la loro affettata gentilezza, che a volte appare persino esagerata, complice, forse, un doppiaggio da “Saggio di Letteratura”:

montaggio_pasol

– Madame, io ritengo opportuno che mi permetta di salutarla, possibilmente con un bacio…! -, dice “lui”, col sopracciglio alzato e l’aria sorniona.

– Sì…: acconsento…! -, risponde “lei”, aprendo il ventaglio… Dialoghi ormai divenuti reperti archeologici, che fanno davvero brillare certe pellicole, come stelle d’altri tempi…

Divago in queste riflessioni “leggere”, quando un rumoraccio attraversa i miei timpani, riportandomi alla realtà.

Sul balcone di un appartamento di un condominio di fronte al mio, un troglodita (avrà tra i venticinque e i trent’anni), ha avuto le bella idea di togliere la ruggine dalla sua ringhiera, servendosi del flessibile, e producendo un fracasso bestiale, in un un orario piuttosto “delicato”…

hqdefault

Dalla finestra a fianco si affaccia una signora anziana, minuta, chioma candida:

– Mi scusi, giovanotto… –

– Sì, cosa c’è? Dica…. –

– Non potrebbe rimandare a più tardi questo lavoro ? –

_ Ma non mi rompa i cxxxxxxi, signora! -, e giù col flessibile.

16906230_405644496453328_4801699636504952832_n

– Povera Italia! -, sospira la signora, richiudendo la finestra.

E poveri noi, aggiungo…

Ecco: certi individui dovrebbero poter parlare soltanto se doppiati dai doppiatori “vintage” di quei film in bianco e nero… Buone maniere garantite, a D.O.C.

Farebbero certo meno danni a se stessi. Ma soprattutto al prossimo.

by Roberto Pellegrini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...