Una felicità piccola così…

I due amici sono in coda alla cassa del discount (interminabile, apocalittica: e non si capisce perché non si faccia intervenire un altro dipendente: “Ding-dong…, in apertura la cassa... ecc ecc!”); io, appena dietro, non posso evitare di “impicciarmi” (in realtà, me la propinano a forza…), della loro conversazione...

…spiaggia tua, spiaggia mia!

Primo giorno di mare; il colorito della mia pelle non dà adito a dubbi: sono una “matricola” della tintarella, una “mozzarella” allo sbaraglio e per qualche giorno dovrò stare attento a “dosare” sapientemente ore di sole e crema protettiva sulle spalle, se non voglio finire arrostito (come, del resto, mi capita ogni anno…