Curiosità: “forza” dell’intelligenza?

“La curiosità uccise il gatto, ecc. ecc…”: così recita un noto proverbio inglese; ma la curiosità di cui mi occuperò oggi è molto meno letale.

curiositc3a0-generale

Anzi: è assolutamente preziosa…

Potremmo, forse, tentare di inquadrarla, prendendo in prestito un mio aforisma: “la curiosità è il passo lesto dell’intelligenza”.

curiositc3a0_a_opt

Ritengo, infatti, che le nostre capacità/potenzialità intellettive (penso, ad esempio, a quanti siano impegnati nel campo scientifico, o della ricerca, ma anche agli Artisti ed ai Creativi…), per quanto spiccate non condurrebbero a nulla, se non fossero “supportate” e “spinte” verso una direzione, piuttosto che un’altra, da quel “motore”, da quella “forza” che è, appunto, una sana curiosità.

pregiudizi-intelligenza-artificiale

Conoscenza e curiosità, del resto, sono sempre andate a braccetto…; tutti sanno, solo per limitarmi a due nomi, universalmente conosciuti, quanto fossero “curiosi” Leonardo da Vinci ed Albert Einstein, che era solito, non senza modestia, dire di sé:

einstein-talento-curiosita

La loro, ovviamente, era una curiosità “vorace”, “graffiante”, estrema (tipica delle persone geniali), che si concretizzava in un vero e proprio “bisogno” di sapere, di conoscere, di capire e, in buona sostanza, si traduceva in voglia di “creare”.

domande

Un’intelligenza vivace, che non fosse “coadiuvata” da una altrettanto briosa curiosità, sarebbe come un imponente “veliero” (penso al superbo “Vespucci”, vanto della nostra Marina Militare), abbandonato in balia dei marosi, a vele spiegate, ma in assenza totale di vento, in una mortale bonaccia: non andrebbe da nessuna parte…

Come si diceva, anche i più grandi Artisti (ed i Creativi …”di razza”), sono guidati da una innata curiosità.

Pablo Picasso, ad esempio, era solito definirsi un “cercatore” e non uno “scopritore”, di nuove forme espressive, che potessero tradurre in Opere sublimi le folgoranti intuizioni di cui era capace il suo inarrivabile Genio.

5f4333ff6516088a5140e63cdf75183a

by Roberto Pellegrini

Annunci

5 pensieri su “Curiosità: “forza” dell’intelligenza?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...