Come ti “imbosco” l’alieno…!

In queste calde serate d’estate, totalmente immersi nelle meritatissime ferie, nei dopocena, magari seduti a scrutare la volta stellata a pochi passi dal mare, gli argomenti di discussione, per fare due chiacchiere in compagnia, si rincorrono, si avvicendano. A tener banco, ora è la Politica (baruffa garantita!), ora l’ultimo acquisto della Juve, ora il bel libro di Tizio, ora quella fuoriserie da urlo, ora l’ennesimo flirt della soubrette di turno (vedasi selfie a pagina tot…), ora l’esistenza degli UFO.

images

Quello degli UFO è di quegli argomenti che infiammano le discussioni; che accendono gli schieramenti: c’è chi ci crede coscientemente (argomentando con la affascinante giustificazione che l’Universo è talmente vasto da poter ospitare benissimo, ma chissà dove, altre forme di vita intelligente); c’è chi si dichiara totalmente scettico (sono tutte baggianate, perché se esistessero gli alieni, cosa aspettano a farsi vedere?); e ci sono i soliti “viadimezzisti” (io non ci credo, però se me ne passasse uno sulla testa ora e mi facesse ciao-ciao dall’oblò, chissà…: potrei anche ripensarci).

E poi c’è sempre l’amico “esperto” che, nel mezzo della logomachia, UFO sì-UFO no, cala l’”asso di briscola”, iniziando a parlare della cosiddetta Area 51, catalizzando l’attenzione di tutti.

Ma cos’è questa base militare americana, denominata Area 51?

L’Area 51, inizialmente chiamata “Nevada Test Site – 51” e successivamente ribattezzata con il nome attuale, fa parte di una vasta zona militare operativa di 26.000 km² (poco più della superficie della Sicilia) situata vicino al villaggio di Rachel circa 150 km a nord-ovest di Las Vegas, nel sud del Nevada. Nonostante sia situata nella vasta regione appartenente alla Nellis Air Force Base, le strutture nei pressi del Groom Lake sembrano essere gestite come se fossero un distaccamento dell’Air Force Flight Test Center della base aerea di Edwards nel Deserto del Mojave e, come tale, la base è nota con il nome di Air Force Flight Test Center (Detachment].

area-51-is-revealed-in-extraordinary-detail-on-google-maps

Le strutture della base sono anche note come “Dreamland”, “Paradise Ranch”, “Home Base”, “Watertown Strip”, “Groom Lake” e più recentemente “Homey Airport”. Spesso i piloti militari chiamano lo spazio aereo attorno alla base come “The Box” (la scatola).

area51_warning

La base è molto nota per l’attenzione ad essa dedicata da parte di molti appassionati di ufologia di tutto il mondo, che sostengono che il governo USA ha, o avrebbe avuto in passato, contatti con extraterrestri, mantenuti per diverse ragioni all’oscuro dell’opinione pubblica generale. In particolare tra gli ufologi è diffusa la convinzione che dopo il cosiddetto incidente di Roswell (1947), i resti di un UFO, schiantatosi al suolo, e del suo equipaggio fossero stati trasportati all’interno della base. Teoria cospirativa sostenuta, tra gli altri, almeno in parte, anche dall’ex ministro alla difesa canadese Paul Hellyer.

maxresdefault

Secondo altri, l’Area 51, in realtà, fungerebbe addirittura da “base di atterraggio”, diciamolo pure, più o meno “ufficiale”, per visitatori provenienti dallo Spazio.

In realtà, il ferreo segreto militare fa sì che poco si sappia sulle reali attività svolte all’interno dell’Area 51, favorendo lo sviluppo di leggende e teorie cospirative di ogni sorta, che hanno alimentato non soltanto la fantasia della gente comune, ma anche quella di di sceneggiatori e scrittori.

giphy

Un esempio fra tutti è la ben nota serie televisiva X-Files.

by Roberto Pellegrini

FvoEPhgOLQJElVl-1600x900-noPad

Annunci

3 pensieri su “Come ti “imbosco” l’alieno…!

    • Ci sono episodi che, nonostante i maldestri tentativi di sminuirne l’impatto, alimentano con decisione il dubbio che, effettivamente, potremmo davvero non essere soli in questo sconfinato universo. Poi ciascuno , al riguardo, si schieri come preferisce.

      Piace a 2 people

      • Concordo!! Non avendo prove inequivocabili, trovo sia giusto restare sempre e comunque con una posizione aperta in entrambi i casi… ma davvero ci sono alcuni casi che sono troppo potenti, così come sono infinite le testimonianze anche da parte di persone non fissate o in cerca di fama! Non so, mi sembra impossibile sia tutto inventato…
        E aggiungo che anche se ogni racconto o prova di contatti con la terra fosse inventato, credo comunque all’esistenza di altre forme di vita nell’universo, (questo praticamente senza dubbio, anche se non pretendo di convincere nessuno)… siamo troppo minuscoli per avere la vita solo noi! 😊

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...