Il MIC – Museo Internazionale della Calzatura

Qualche giorno fa vi avevo promesso nel post dedicato a Vigevano che vi avrei parlato del Museo Internazionale della Calzatura, intitolato a Pietro Bertolini e che ha sede proprio in questa città.

Il MIC è la prima istituzione pubblica in Italia dedicata alla storia ed all’evoluzione della scarpa. La sua mission è quella di esprimere, attraverso la narrazione del prodotto, la storia, l’economia di Vigevano e l’evoluzione internazionale della scarpa.

dd7613a1-e979-4072-9b0e-7307f214f733

La tradizione calzaturiera vigevanese risale ad uno Statuto del 1392. Nel 1866 nacque a Vigevano il primo calzaturificio a livello industriale, la prima fabbrica di macchine per calzature nel 1901 e le prime scarpe da tennis realizzate in gomma negli anni ’20.

La fama internazionale di capitale della calzatura risale tuttavia agli anni ’50/’60 quando le paia prodotte annualmente erano oltre 21 milioni. E’ contestuale a quell’epoca la nascita del Museo, poi riorganizzato nell’ottobre del 2016 con un criterio moderno e dinamico, che consente diverse chiavi di lettura.

1713_museocalzatura_vigevano

Un percorso cronologico, con pezzi di raro valore storico, come la pianella datata 1495, periodo della corte ducale di Beatrice d’Este. Romantiche scarpette in raso del tardo settecento veneziano e preziose realizzazioni degli anni ’20. La sezione storica continua con un tributo alle calzature degli anni ’50/’60, rappresentate dai primi esemplari con tacco a spillo di produzione vigevanese.

scarpe-museo-calzature

Nella sezione Stile e Design sono rappresentati i più celebri disegnatori della moda e della calzatura italiana ed internazionale: Manolo Blahnik, Louboutin, Jimmy Choo, Dior, Armani, Roger Vivier, Cesare Paciotti, Alexander McQueen, Andrea Pfister, Armando Pollini.

45629d74-b1fb-487b-9fb9-0d1fcff089cb

Nella sezione etnica, detta Camera delle Meraviglie, troviamo modelli provenienti da tutti i continenti ed in pochi metri si può avere una panoramica sulle tradizioni di tutto il mondo.

3042636_nynej0djyfvw4j9kg_cqtwypur1eiqny5jnscuhekuq

Un’intera galleria è dedicata alle calzature con i tacchi spillo, esposizione in ordine cronologico: si parte dai modelli realizzati negli anno ’50 per arrivare alle creazioni dei più grandi marchi italiani ed internazionali di oggi.

museo-della-calzatura-vigevano

Infine, ma non per importanza, la Stanza della Duchessa, una piccola sala che si anima di immagini e racconti che ruotano intorno alla storica pianella che la leggenda attribuisce a Beatrice D’Este simbolo del Museo stesso.

stanza-della-duchessada

Non vi resta che indossare un comodo paio di scarpe ed andare in visita al Museo, che tra l’altro è gratuito.

Annunci

Un pensiero su “Il MIC – Museo Internazionale della Calzatura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...