Benvenuto 10 Dicembre

L’agnello belava dolcemente

L’agnello belava dolcemente.
L’asino, tenero, si rallegrava
in un caldo richiamo.
Il cane latrava,
quasi parlando alle stelle…
    Mi destai. Uscii. Vidi orme
celesti nel suolo
fiorito
come un cielo
capovolto.
    Un alito tiepido e dolce
velava il bosco;
la luna andava declinando
in un tramonto d’oro e di seta,
che sembrava un ambito divino…
    Il mio petto palpitava,
come se il cuore avesse avuto vino…
    Aprii la stalla per vedere se
era li.
    C’era!

Juan Ramón Jiménez – Nobel per la Letteratura, 1956



Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...