Un bicchiere d’acqua

Un anziano Maestro Zen aveva tre allievi, uno dei quali, in particolare, aveva molte qualità ed era da tutti considerato un giovane molto promettente.

Una mattina, il giovane allievo si avvicinò al Maestro e gli pose una domanda:

– Maestro -, disse – Come mi accorgerò di aver raggiunto l’Illuminazione? –

Il Maestro non rispose, ma in cuor suo rimase perplesso, perché non si aspettava una simile domanda, proprio da quell’allievo.

Di fronte al silenzio del Maestro, il giovane riprese le proprie attività.

Alcuni giorni più tardi, l’allievo era assorto in meditazione; il Maestro, allora, gli si avvicinò in silenzio e, passandogli accanto, gli gettò all’improvviso sul volto un bicchiere d’acqua gelata; quindi riprese il suo cammino, come se niente fosse.

Il giovane allievo trovò l’illuminazione.

Akihito Ishikawa

CHIAVE DI LETTURA POSSIBILE:

Ciò che deve accadere, accadrà…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...