Due notti

Una donna molto anziana, nota a tutti per la sua profonda saggezza e per la sua scaltrezza, era prossima al compimento del suo centesimo anno. Qualche notte prima di quella data, la Morte stessa le fece visita in sogno, per preannunciarle che ere giunto per lei il momento di morire...

Avarcas in minorchino Abarcas in castigliano Minorchine in tutto il mondo

O per meglio dire: un pezzo di storia ai piedi. Degli indizi lasciano supporre che questo tipo di calzatura sia comparso all'epoca di Annibale nel 200 a.C., quando i lanciatori di pietra del generale cartaginese le indossavano nelle loro battaglie contro i Romani...

Alfons Mucha: quando la pubblicità strizza l’occhio all’arte

Alfons Mucha nacque nel 1960 in Moravia, ai tempi parte dell'Impero austro-ungarico ed è riconosciuto come uno tra i più rappresentativi interpreti dell'Art Nouveau. Egli fu il promotore di un nuovo linguaggio comunicativo, di un’arte visiva innovativa e potente, infatti le immagini femminili dei suoi manifesti erano molto diffuse e popolari in tutti i campi della società del suo tempo e ancora oggi si può facilmente individuare il suo inconfondibile stile, che lo ha reso eterno simbolo della Belle Époque....

Tra due dita

Nei pressi di un piccolo villaggio, viveva un giovane monaco eremita, la cui fama si andava diffondendo in tutto il paese. La gente, infatti, si recava da lui per correggere i propri difetti, dopo averne ammesso il numero, consegnando al monaco una bisaccia contenente tante pietre per quante fossero le lacune da eliminare, attraverso i suoi consigli...

L’onda del Tempo

In realtà il Tempo non è che il resoconto del "movimento" di un'"illusione", movimento che potremmo assimilare a quello dell'onda sulla battigia. Del tempo sperimentiamo soltanto la "linea" del Presente, la sola che ci coinvolga con reali possibilità di intervento; intervento che non ci è consentito nella dimensione che l'"onda temporale" sviluppa nei suoi balzi in avanti (Futuro), né nel respiro di "risacca", che viene a identificare il Passato...

Gli incantevoli scialli di Pavlovo-Posad

Da sempre gli scialli sono un accessorio che ogni donna custodisce in più varianti nel proprio guardaroba. La loro versatilità li rende in grado di trasformare un semplice outfit in qualcosa di particolare. Se ne trovano di tantissime fogge e realizzati nei materiali più svariati e sono anche oggetto di collezione, fra le collezioniste famose troviamo Maria Antonietta che ne possedeva oltre sessanta. Oggi parleremo degli scialli russi o meglio degli scialli di Pavlovo-Posad. Tutto ebbe inizio nel 1795 quando un semplice contadino arricchito: Ivan Labsin aprì una piccola fabbrica di seta che si trasformò in fabbrica di scialli solo 40 anni dopo, quando il nipote di Ivan, insieme ad un socio, cominciò a produrli con disegni stampati e non più solo in seta, ma anche di lana...

Non mi piaci

Un ricco commerciante di seta, ormai avanti negli anni, era certo di essere destinato ad una triste vecchiaia di solitudine. Nonostante fosse molto più che benestante, infatti, non era mai riuscito a prendere moglie, per via del suo aspetto fisico, dal momento che era piuttosto corpulento e nessuna donna si era mai interessata a lui...

Il Giardino di Boboli: un Museo a cielo aperto

Chiamarlo giardino è decisamente riduttivo, perché in realtà questi giardini sono molto di più, sono un vero museo che cinge un altro museo, ossia Palazzo Pitti. Il suo modello originale fu di ispirazione per la realizzazione di altri giardini reali, fra i quali Versailles. Il luogo fu acquistato nel 1418 da Luca Pitti con l'intenzione di costruire un Palazzo, appunto Palazzo Pitti, che vide la luce ben 40 anni dopo. In seguito, i Medici, divenuti proprietari del Palazzo, affidarono la realizzazione dei giardini...

Il Tempio Zojoji

Il Tempio Zojoji fu fondato nel 1393 nella regione di Kanto nel Giappone orientale, come seminario Jodo shu. Quest’ultimo era stato sviluppato dal Gran Maestro Shan-tao con lo scopo di propagare il buddismo, fino ad allora limitato principalmente allo stato e alla nobiltà, al fine di portare uguale salvezza a tutte le persone...