Esploratori di emozioni

Come abbiamo già più volte ribadito, l’Arte, nel caleidoscopio delle vicende umane, riveste un ruolo del tutto particolare e tutto suo. L’Arte, in realtà, non serve a dimostrare nulla, perché ciò che essa “esprime” è già dimostrato dall’universo misterioso delle nostre emozioni.

Nella “creazione/emanazione” artistica non è il tempo a scandire l’attimo, ma un susseguirsi spontaneo di percezioni, capace di coinvolgere, insieme, la mente ed il cuore, fino ad arrivare alla “comprensione”.

Nell’oceano vivente, che è l’animo umano, le emozioni rifiutano ogni controllo, producendo un'”onda lunga” inarrestabile, la cui corsa si concluderà sulle spiagge dell’Arte.

Si “percorre” l’Arte come lo si farebbe percorrendo la battigia al mattino presto, dopo una mareggiata notturna: il mare “racconta” le proprie inquietudini i propri tormenti attraverso gli oggetti più strani e diversi abbandonati sul bagnasciuga… Sta a noi ripercorrerne la “storia”, un po’ cercando in noi stessi, un po’ lavorando di fantasia…

Gli Artisti (prezioso dono per l’umanità…), al di là del proprio, differente vissuto personale restano dei coraggiosi “navigatori solitari”., sempre sulla torretta di avvistamento; perennemente in ascolto… alla ricerca di “tesori” che avranno un loro senso e, soprattutto, un loro valore, soltanto nel momento in cui saranno condivisi con noi, veri beneficiari delle loro magnifiche “esplorazioni”.

by Roberto Pellegrini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...