Linee di confine…

Una passeggiata sul lungo mare, da solo, verso sera, quando il cielo comincia a tingersi di arancione ed il mare assume tonalità sempre più cupe; con le mani in tasca, inseguo progetti, idee; smaltisco delusioni; assaporo gioie e momenti felici…

Lo sguardo corre, indipendente e curioso e s’imbatte in una vela lontana: ne resto affascinato; lascio che i miei occhi la raggiungano…

Poi, d’un tratto la mia attenzione si lascia catturare dal vero protagonista della scena: una linea di confine, misteriosa e irraggiungibile, appena disegnata, laggiù: quella dell’orizzonte.

Quante ne conosciamo, di linee di confine? O, meglio, quante ne potremmo immaginare?

Quella (come è l’orizzonte, appunto), tra il giorno che finisce e la notte che comincia, o, più poeticamente, tra il cielo e il mare; quelle, tutte metafisiche, tra il bene e il male, tra amore e odio, tra passato e futuro, tra sogno e realtà, tra verità e menzogna…

E fermiamoci qui.

Una linea di confine è sempre un punto di separazione netta (il più delle volte “invisibile”…), tra due mondi differenti, quasi sempre opposti tra loro.

Ma una linea di confine, in fondo, rappresenta anche un punto di contatto (spesso l’unico), tra quegli stessi elementi che, in sostanza, mantiene distinti.

E così, la realtà “alimenta” il sogno; la verità non perde di vista la menzogna; il bene sfiora il male; il futuro si riconosce e si cerca nel passato; l’amore si rafforza, crescendo accanto all’odio…

Basta un passo, per ritrovarsi immersi in mondi differenti, che, in realtà, non sono mai così distanti tra loro, come si crede…

by Roberto Pellegrini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...