…quel fiore che si chiama felicità

Cosa resta di una lunga attesa quando alla fine, finalmente, ciò che attendiamo si realizza?

La speranza insegna la pazienza.

Roberto Pellegrini

Un’attesa può essere un estenuante salto nel vuoto, un’acrobazia senza rete, quando non abbiamo, per le circostanze più differenti, la possibilità di riferirci a tempi precisi; quando sappiamo che le cose si stanno sì muovendo, ma non possiamo avere la certezza di un “quando” netto, di un traguardo sicuro…

Ecco che allora, a renderci meno grave il fardello dell’attesa (altrimenti insostenibile), subentra la speranza, grazie alla quale non rischiamo di perdere la rotta, potendoci riferire ad essa, come i naviganti farebbero con un faro ben visibile da lontano. Al sicuro dalle “secche” dello sconforto…

Se non mi trovi subito non scoraggiarti,

Se non mi trovi in un posto cerca in un altro,

Da qualche parte starò fermo ad aspettare te.

Walt Whitman

Le insidie che dovremmo affrontare, vivendo un’attesa senza il conforto della speranza, sono molteplici, ma alla fine tutte convergono in un concetto ben preciso (per quanto possa assumere molteplici “facce”): lo scoraggiamento.

Chi attende senza sperare (razionalmente, si intende, evitando i “miraggi” dell’illusione…), al primo ostacolo molla la presa; volge altrove lo sguardo; “resetta” il cuore, percependo come inutile il tempo trascorso per “aspettare”, appunto…

È facile capire come nel mondo esista sempre qualcuno che attende qualcun altro, che ci si trovi in un deserto o in una grande città. E quando questi due esseri s’incontrano e i loro sguardi s’incrociano, tutto il passato e tutto il futuro non hanno più alcuna importanza.

Paulo Coelho

La speranza sia, dunque, il tenace germoglio della certezza che tutto andrà bene, e la pazienza sia l’acqua con la quale nutriremo questo germoglio… perché un giorno possiamo cogliere il raro “fiore” della felicità.

by Roberto Pellegrini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...