Tanti auguri BB!

D’accordo: non si dovrebbe rivelare l’età di una signora…; questa, almeno, sarebbe la regola. Ma se la signora in questione è anche una “leggenda”, forse ci si può appellare a un’eccezione... Brigitte Bardot, icona del Cinema Mondiale, ha appena spento la sua ottantacinquesima candelina…

I grandi artisti che …

... si sono cimentati con i gioielli. La gioielleria è sicuramente una forma d'arte, ma forse non tutti sanno che molti grandi artisti (pittori, scultori, ...) si sono misurati con l'arte del gioiello, lasciandoci in eredità capolavori che testimoniano la contaminazione tra le arti...

I rischi del… “volo”

Non si è mai sufficientemente prudenti, quando ci si abbandona ad un'illusione; né mai abbastanza guardinghi: spesso ci ritroviamo persi nelle nebbie di un'illusione, laddove, prima, ci aggiravamo guidati da un sole scintillante, pacifico e sicuro, riferendoci al quale ci pareva scontato (altro aggettivo piuttosto pericoloso…), identificare sulle nostre "carte di navigazione", per quel viaggio che si chiama "vita", i nostri punti cardinali...

Muoversi nel tempo

Il dato certo è l'esistenza dello Spazio, concepito nelle sue tre dimensioni (lunghezza, larghezza, profondità); il dato conseguente è la (presumibile), esistenza del Tempo, egualmente individuato nelle sue tre manifestazioni (passato, presente, futuro), così come teorizzato da Einstein, nella sua teoria della Relatività Ristretta, nel 1905...

Mele rotolanti

Il ragazzo, capelli lunghi col codino, occhi sullo smartphone e cuffiette, procede contromano, rasentando il marciapiede, cavalcando il suo skate; la signora, in bici, sopraggiunge ignara dalla curva: l'impatto è inevitabile. Il ragazzo, con un agile balzo, se la cava; ma la signora, per evitare di rovinare a terra, finisce col perdere le buste della spesa,...

Camille Claudel: l’amore che…

...influenzò l'arte di Auguste Rodin. Ma era vero amore? Questo è quanto si legge in una lettera inviata dal manicomio da Camille al fratello Paul: "(…) sono 17 anni che Rodin e i mercanti di oggetti d’arte mi hanno spedita a far penitenza nei manicomi. Dopo essersi impossessati dell’opera di tutta la mia vita… Il mio povero atelier, qualche povero mobile, qualche utensile che mi ero forgiata io stessa, la mia povera piccola casa eccitavano ancora la loro cupidigia! – L’immaginazione, il sentimento, il nuovo, l’imprevisto che nasce da uno spirito evoluto...