Per qualche SMS in meno

La coppia che siede di fronte a me, sul treno per Milano, sembra impegnata in una pacata discussione. O meglio: l’impegnata sembra soltanto lei, dal momento che lui non stacca gli occhi dal cellulare e si limita a rispondere con degli indisponenti “Sì, sì…” alle affermazioni della compagna, talmente assorto e preso, nel solfeggiare leggiadro sulla tastiera, che probabilmente risponderebbe “Sì” anche se lei gli domandasse a bruciapelo “C’hai la faccia da scemo?”.

Le statistiche lo stigmatizzano da sempre: uno dei motivi più frequenti di “rottura” nelle coppie è l’incomunicabilità. Lo si sosteneva ieri, quando non c’erano i cellulari, lo si ribadisce oggi, che ne siamo sommersi. Ci si chiude nel proprio mondo virtuale, che sta nel palmo di una mano, facile da gestire, con un semplice touch, e si snobba un po’ tutto il resto. Ed appare buffo riflettere su quanto le tecnologie riescano ad avvicinare due persone lontane chilometri e, al contempo, possano “allontanarle”, quando sono una di fronte all’altra…

Chissà, forse un giorno si dirà: “Vi dichiaro uniti in matrimonio… Finché smartphone non vi separi!”.

by Roberto Pellegrini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...