La “mossa” del destino

Lo sappiamo: il destino, quando decide di “muoversi”, non ci chiede il permesso; non lo fa mettendo i guanti di velluto. Lo fa e basta, senza troppe moine: irrompe all’improvviso nella tranquillità della nostra vita, travolgendo tutto, come uno tsunami… Persone care, abitudini, routine, piccole noie di tutti i giorni: ogni cosa può venire spazzata via così, di colpo, senza il minimo riguardo, senza preavviso, senza pietà…

È così che il destino ci scuote; è così che muove i suoi “pezzi” più forti sulla scacchiera della nostra vita, rubandoci ciò o chi ci eravamo convinti fosse “nostro” di diritto, per sempre…

Mentre la realtà, che spesso dobbiamo imparare così, in modo traumatico, è che nulla ci appartiene davvero. Allora dobbiamo farci forza, ritrovando un raggio di luce nel buio della rassegnazione e della paura… Luce che si chiama Speranza, che guida la nostra vita verso la giusta direzione, proprio come un faro, nel cuore di una notte di burrasca. Per non abbandonare la navigazione, proprio in mezzo al mare…

Perché tutto, in fondo, fa parte del ciclo dell’esistenza, anche lo strazio di assistere una persona cara, ormai anziana, che, a poco a poco, va perdendo i suoi ricordi più dolci, le sue parole di sempre, i suoi sorrisi e, quindi, anche un po’ di voi stessi…

Sorrisi e ricordi che, però, restano lì, sono ancora presenti: nella stretta incerta di una mano tremante; negli interrogativi di uno sguardo un po’ smarrito.

Perché il destino potrà rubarci tutto, ma non l’amore dato, né quello ricevuto…

by Roberto Pellegrini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...