Non è mai troppo tardi per imparare

Ad un’appassionata di filati come me, non poteva certo mancare la visita al piccolo Museo della Lana di Caminata – BZ.

Caminata è una piccola frazione di Campo Tures in Valle Aurina – Trentino Alto Adige; in questi luoghi, dove gli inverni sono lunghissimi, i contadini, un tempo, erano completamente autosufficienti e si preoccupavano di farsi da sé i loro vestititi.

Proprio qui, una signora di nome Helena, si è dedicata ad impadronirsi delle antiche tecniche ed oggi produce con una filiera tutta sua: capi di abbigliamento in lana e loden, oltre che altri particolari prodotti. 

Helena è lieta di condividere con i visitatori il suo sapere e di mostrare le antiche macchine tutt’oggi funzionanti che con sapienza lei ha imparato ad usare.

Presso il mini negozio adiacente il Museo si possono acquistare capi di abbigliamento interamente realizzati a mano: dalle pecore al capo finale e non solo…

… si possono trovare:

  • fasce salutari realizzate con la lana curativa che è una lana di pecora naturale con un contenuto di grasso residuo utilissimo per curare dolori muscolari ed articolari, artriti ed artrosi reumatiche, oltre che i così detti mali di stagione come tosse e raffreddore.
  • Cuscini antidolore foderati in puro cotone.
  • Cuscini terapeutici con cera d’api – la cera d’api inserita rilascia oli essenziali riscaldanti che hanno un effetto calmante ed antibatterico.
  • Sapone rivestito di feltro, dove quest’ultimo si comporta come uno scrub.

Se passate da quelle parti vi consiglio la visita, non vi ruberà molto tempo perché il museo è piccolino, ma ne uscirete sicuramente arricchiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...