9 Dicembre

Filastrocca del Presepe

Ci sono i monti laggiù lontano con un castello un poco strano,
poi le casette sulle colline alcune grandi, altre piccine;
c’è un laghetto di carta argentata sembra che l’acqua si sia ghiacciata;
una stradina di ghiaia e farina,
porta un cesto di frutta la contadina
porta un agnello un pastore fino alla grotta di Cristo Signore.
Ecco il presepe, grande o piccolino,
dà il benvenuto a Gesù Bambino!
Ecco il presepio preparato: abbiamo messo il muschio per prato,
c’è un ruscelletto di carta argentata e dei sassolini per far la passeggiata.
Ci sono le case di cartoncino e tante luci messe vicino
a illuminare il piccolo borgo
e poi tante pecore messe attorno.
E un cantuccio piccolo e buio è del nostro Signore il rifugio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...