Leggo, ergo sum

A vederli sembrano tutti in gamba, spigliati, aperti alle esperienze più diverse, per farsi largo nel mondo; a vederli sembrano ben preparati, impegnati nello studio, al passo coi tempi; a vederli sembrano (perché lo sono…), figli del proprio tempo, in equilibrio costante, tra le nuove tecnologie e le fragilità tipiche dell’adolescenza.

Eppure, tra i nostri quindicenni, c’è una certa percentuale (non drammatica, va precisato), di ragazzi che “non capirebbe ciò che legge”; in altre parole, il sospetto è che un certo numero di studenti non sappia “pensare”. E chi non sa pensare, non può nemmeno sognare…

É, questo, il verdetto emesso a seguito di un’indagine internazionale condotta dall’OCSE, tra gli adolescenti di vari Paesi.
La notizia, a rifletterci, è di quelle che fanno tremare i polsi, perché vedete, cari quindicenni “incriminati” (anzi: “vittime”…), voi non siete soltanto la “forza” giovane del nostro Paese: voi siete, volenti o nolenti, il nostro futuro. E non si tratta di una responsabilità da poco…, perché noi, i quindicenni di un tempo andato, vorremmo poter contare su di voi, per migliorare il domani di tutti, compreso il vostro.

Di chi la “colpa” (in simili circostanze, si cerca sempre un colpevole, si sa…), di questo blackout mentale giovanile (che, siamo ottimisti, si risolverà al più presto)? Imputato numero uno, sarebbero i metodi e la qualità dell’insegnamento (emerge il “solito” divario tra Nord e Sud, in merito); ma, probabilmente, non dovremmo sottovalutare, per comprendere tutto questo, anche l’uso eccessivo degli smartphone, divenuti, ormai, il canale preferenziale di comunicazione tra i ragazzi, con una conseguente assuefazione ad un linguaggio, scarno e ripetitivo, tipico del mondo delle chat e dei social.

by Roberto Pellegrini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...