Sonia Delaunay: tra arte ed artigianato…

… a favore dell’abolizione delle differenze di genere nell’arte e verso la difesa della pari tecnica tra uomini e donne.

Sonia Delaunay nacque in Ucraina nel novembre del 1885 in una famiglia benestante, venne adottata da una coppia di zii e studiò in scuole prestigiose, prima a San Pietroburgo ed in seguito in Europa. Sposò nel 1908 il collezionista d’arte Wilhelm Udhe, ma l’infelice unione finì prestissimo e, nel 1910, si risposò con il pittore Robert Delaunay. È proprio con questo cognome che Sonia viene ricordata per le sue opere pittoriche, per le sue stoffe ed i suoi abiti intrisi di colore e forme geometriche.

I Delaunay fondarono a Parigi un movimento artistico che esprimeva il lirismo del colore nelle opere d’arte e si ispirava alla tavolozza dei colori post impressionista e alla manipolazione cubista della forma. Movimento che il poeta francese Guillame Apollinaire battezzò Orfismo ispirandosi a Orpheus – musicista e poeta della mitologia greca.

Un ampio riconoscimento andò a Sonia quando illustrò una poesia di Blaise Cendrars, un noto scrittore e poeta svizzero. La combinazione di poesia ed arte rappresentava l’idea della simultaneità. Fu un connubio perfetto in quanto i disegni vibranti della Delaunay arricchirono il testo e viceversa.

La Rivoluzione Russa pose fine alle entrate famigliari e le condizioni economiche precarie spinsero la pittrice a disegnare linee di abbigliamento; aprì un atelier a Madrid dove propose nuovi look volti a valorizzare un concetto moderno di donna: autonoma e dinamica.

Nel 1921 la coppia tornò a Parigi e Sonia cominciò la sua lotta per i diritti delle donne artiste, opponendosi alla separazione tra le opere d’arte realizzate da uomini e quelle invece di artiste donne, che i curatori erano soliti applicare .

Nel 1975 le fu assegnata la Legione d’Onore francese e solo quattro anni dopo morì a Parigi all’età di 95 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...