10 Dicembre

La povera culla

La notte è scura e brulla:

sei sceso da lassù

e non hai altra culla

che questa, o mio Gesù?

O povero: soltanto

un po’ di fredda paglia,

ma il tuo sorriso incanta,

ma il tuo splendore abbaglia.

Dunque è vero, Signore:

santa è la povertà.

Stanotte nel mio cuore

fiorisce l’umiltà.

Un pensiero su “10 Dicembre

Rispondi a Navin Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...