A lezione di stile

Lo stile ossia: “un modo personale di rappresentare la propria identità”.

Facile a dirsi, molto meno a farsi, già… infatti si presuppone che per giungere all’interiorizzazione di tutto ciò che per apprendimento, cultura, sensibilità, si è fatto proprio e che appare all’esterno, nel modo di vestire e nei comportamenti, si sia preso in esame anche il termine eleganza. 

L’etimologia latina della parola indica che la parola eleganza viene da eligere: scegliere, saper scegliere; quindi si deduce che dietro ci sia un ampio percorso personale per arrivare a costruire la “propria” eleganza e comunicarla, attraverso il proprio stile, agli altri.

Affermava il grande Yves Saint Laurent: “Senza l’eleganza del cuore, non c’è eleganza” e, seppur siano passati quasi sessant’anni da quando presentò la sua prima collezione nella sede della sua casa di moda al 30 bis di rue Spontini a Parigi, i suoi consigli di stile restano sempre attuali.

Durante la sua carriera Yves Saint Laurent ha cambiato il linguaggio della moda in modo indelebile, incoraggiando le donne di tutto il mondo con i suoi modelli potenti, ma sensuali.

Essendo un maestro del linguaggio, il designer, oltre ai suoi look, ci ha lasciato in eredità molti consigli ai quali fare riferimento per creare un proprio stile con eleganza.

Per apparire bella, una donna ha bisogno di un maglione nero, una gonna nera dritta e un uomo che la ami” in altre parole con il nero non si sbaglia mai.

Anche l’abbigliamento più raffinato ha bisogno di almeno una goccia di profumo. È questo che aggiunge un senso di perfezione e conferisce una certa dose di fascino e allure”, quindi mai eccedere con accessori, basta una goccia di profumo.

Ho detto spesso che avrei voluto inventare i blue jeans. Hanno espressione, modestia, sex appeal, semplicità: tutto quello che spero ci sia nei miei vestiti”. È quindi il caso di non farsi mai mancare un blue jeans nel guardaroba.

I pantaloni da donna dovrebbero essere femminili, dovrebbero adattarsi alla sua forma per nascondere o enfatizzare ciò che è necessario”. Cerchiamo di conseguenza di scegliere con attenzione modelli che valorizzino il nostro fisico.

La moda va e viene, ma lo stile è eterno”. Seguire sì la moda ma… rispettando il nostro stile e senza mai dimenticare che:

Yves Saint Laurent

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...