L’incanto di Agrigento

Di fronte alla magica atmosfera che si respira in questo luogo si rimane estasiati; il tempo ha reso affascinante questo sito archeologico, dove sembra di tornare indietro nella Storia. La Valle dei Templi di Agrigento è archeologia che diventa incanto; che ammalia; che seduce. E che si fa portavoce di una Sicilia di secoli or sono, che non ha mai cessato di “esistere” e di “raccontare”...

Forse non tutti sanno che…

... in Molise, arroccata su di un colle, sorge la capitale dell'uncinetto. Si tratta di Trivento - località in provincia di Campobasso; paese dalla lunga storia che una leggenda narra essere sorto alcuni secoli prima di Roma. Proprio qui, dove la scalinata di San Nicola si snoda con ben 365 gradini (uno per ogni giorno dell'anno) sino a raggiungere la parte alta del paese, Lucia Santorelli si sofferma a pensare su cosa si potrebbe fare per valorizzare il territorio...

Il Loden: una vera star fra storia, aneddoti e curiosità

Il loden è un tessuto ricco di tradizione, il tessuto delle genti di montagna: uno spesso panno di lana che protegge da pioggia e neve nei lunghi inverni delle valli. In Val Pusteria, più precisamente nella cittadina di Brunico, tutto ebbe inizio nel 1894, quando Josef Beikircher inizio per primo a produrre robusti capi in loden per cacciatori e contadini; solo due anni dopo entrò in azienda l'imprenditore Josef Moessmer e poco più tardi ne divenne l'unico padrone...

Non è mai troppo tardi per imparare

Ad un'appassionata di filati come me, non poteva certo mancare la visita al piccolo Museo della Lana di Caminata - BZ. Caminata è una piccola frazione di Campo Tures in Valle Aurina - Trentino Alto Adige; in questi luoghi, dove gli inverni sono lunghissimi, i contadini, un tempo, erano completamente autosufficienti e si preoccupavano di farsi da sé i loro vestititi...

Il “risveglio” dei Gladiatori…

Il sito archeologico di Pompei, spesso al centro di aspre polemiche, più o meno giustificate, concernenti lo scarso impegno nella gestione dell’immenso patrimonio culturale che esso rappresenta e custodisce, è di recente balzato agli onori della cronaca. Questa volta, però, per una circostanza positiva, che ha lasciato tutti a bocca aperta: la scoperta di uno splendido affresco, raffigurante una cruenta scena di lotta tra due gladiatori...

Il vento della Libertà….

Il 9 novembre di trent'anni fa, un vento nuovo ed indomabile di Libertà abbatteva un muro che si credeva incrollabile: quello di Berlino. Il Muro di Berlino (Berliner Mauer, nome ufficiale: Antifaschistischer Schutzwall, Barriera di protezione antifascista), era un sistema di fortificazioni fatto costruire dal governo della Germania Est (Repubblica Democratica Tedesca, filosovietica) per impedire la libera circolazione delle persone tra il territorio della Germania Est e Berlino Ovest (Repubblica Federale di Germania)...

Pupi ri zuccaru

Per i bambini siciliani: né dolcetto né scherzetto, ma pupi ri zuccaru o pupaccena, non pupi qualsiasi, ma pupi di e per la cena sacra. Da mangiare con uno specifico stato d’animo che apre le porte al rito della spiritualità. In Sicilia non esisteva l’usanza di scambiarsi doni per il Natale, perché si faceva per la Festa dei Morti, questa tradizione è ancora viva e tiene testa alla festa celtica di Halloween...