Il vento della Libertà….

Il 9 novembre di trent’anni fa, un vento nuovo ed indomabile di Libertà abbatteva un muro che si credeva incrollabile: quello di Berlino.
Il Muro di Berlino (Berliner Mauer, nome ufficiale: Antifaschistischer Schutzwall, Barriera di protezione antifascista), era un sistema di fortificazioni fatto costruire dal governo della Germania Est (Repubblica Democratica Tedesca, filosovietica) per impedire la libera circolazione delle persone tra il territorio della Germania Est e Berlino Ovest (Repubblica Federale di Germania)…… Read More Il vento della Libertà….

Villa Adriana – Tivoli

Qualche giorno fa abbiamo parlato di Villa d’Este, ma non si può transitare da Tivoli senza prendere in considerazione una visita a Villa Adriana.
Definire Villa questo complesso è, a dire il vero un po’ riduttivo, considerato che si tratta della più vasta e ricca delle ville imperiali romane, che prese ispirazione dalla Domus Aurea di Nerone, la grandiosa reggia romana quasi del tutto distrutta dopo la morte dell’imperatore…… Read More Villa Adriana – Tivoli

Luglio 1969-2019: la Luna è più vicina

Neil Armostrong, Michael Collins, Buzz Aldrin: astronauti. Prima ancora di sbarcare sulla Luna, questi tre eroi (più o meno uomini qualunque, almeno fino a quell’incredibile notte del 20 luglio 1969), erano già “sbarcati” nella Storia. E, questo, già solo per il fatto di essere stati scelti (e quindi addestrati), tra una nutrita rosa di candidati, per formare l’equipaggio dell’Apollo 11…… Read More Luglio 1969-2019: la Luna è più vicina

Il Vespucci: non solo tradizione

La sua linea intrigante e aggraziata; la sicurezza con cui la sua prua “taglia l’onda”; lo spettacolo che “naturalmente” ci offre, sia che “riposi” alla fonda, sia che navighi a vele spiegate, evocano un “andar per mare” d’altri tempi… E, probabilmente, anche questo è uno dei suoi “compiti”… istituzionali: la salvaguardia della nostra secolare Tradizione Marinaresca…… Read More Il Vespucci: non solo tradizione

…sulla spiaggia della Normandia

Il Generale D. Eisenhower (che in seguito diventerà Presidente degli Stati Uniti), alla vigilia della partenza per le coste della Normandia, nel giugno del 1944, inviò questa lettera a tutti i soldati coinvolti nell’Operazione Neptune: un colossale sbarco, mai tentato prima nella storia militare.
Nelle sue memorie, lo stesso Generale, che si recò a far visita ai “suoi ragazzi”, ammassati sulle coste a Sud dell’Inghilterra, raccontò di quanto fosse penoso guardare negli occhi quei giovani ed entusiasti soldati…… Read More …sulla spiaggia della Normandia