Verso sera…

Quando scende il tramonto, quasi d’istinto l’anima si inventa un “domani” in cui credere, oltrepassando le “barriere” che “blindano” la sfera del Tempo e che ci impediscono di poter minimamente interferire sul suo divenire, nella “germinazione” del nostro destino. E, a volte, questo può bastare per aiutarci a superare i nostri (pochi, si spera…), momenti difficili...

La matematica dell’amore…

Cos'è che fa di un amore un "grande amore"? É, forse, la sua durata? Oppure la sua intensità? O ancora, in realtà, il tutto andrebbe risolto con un'asettica formuletta, tipo quella celeberrima della relatività di Einstein: G=(d*i)/P (grandezza uguale a durata per intensità, fratto passione). Sarebbe troppo facile: poco più che uno scherzo…

Hope, il foulard della speranza

La speranza mi ha sempre sostenuto ed è stata già oggetto di un mio post su questo blog. Credo fermamente che essa ci debba sostenere quotidianamente e che è nostro compito renderla immortale.

Ognuno di noi si aspetta che ogni cosa migliori, che i propri desideri si realizzino, in pratica, ognuno di noi coltiva una speranza, anche se intorno a noi le situazioni internazionali non sono incoraggianti. 

Chi non si è mai trovato in situazioni dove lo scoramento sembrava prendere il sopravvento? Ma ... se teniamo acceso il lume della speranza, possiamo trovare dentro di noi risorse impensabili, in fondo la nostra vita è anche determinata dalla cose in cui crediamo fermamente...