4 Dicembre – Le leggende del bucaneve e…

la fiaba diHans Christian Andersen a lui dedicata. Questo piccolo fiore dalla bellezza semplice e discreta sfida il gelo ed è il primo fiore a sbocciare in largo anticipo rispetto all'equinozio di primavera. Simbolo di speranza per via della sua resilienza durante i mesi invernali, di purezza e di consolazione. All'inizio di febbraio, spingendo le foglie attraverso il suolo ancora ghiacciato, ci regala con timidezza la sua semplicità e non appena la temperatura si scalda, diffonde un dolce profumo simile a quello del miele...