Settembre! Tempo di passerelle… #5

Anna Sui Un caleidoscopio di colori che ricordano gli anni sessanta. Frange, merletti, passamanerie misti a tessuti etnici. Originali i collants stampati. Collezione che ha il sapore della libertà...

Carolina Herrera – P/E 2017

Carolina Herrera ha festeggiato recentemente i suoi 35 anni di attività; la collezione presentata durante la settimana della moda di New York ha, quindi, un po' il sapore di bilancio. Come sempre salgono in passerella abiti di eleganza raffinata: abiti in taffetà e in broccato dai volumi importanti, alternati ad abiti a sirena e a completi in bianco o nero senza tempo. La novità: un utilizzo innovativo del denim utilizzato addirittura per realizzare un abito da sera che ha catalizzato l'attenzione sfilando. Se devo essere sincera, al di là di questo abito, così particolare, l'intera collezione non mi ha particolarmente convinto.

Carolina Herrera – Meravigliosamente sofisticata

Definire la collezione INCANTEVOLE è forse ancora poco. "Moda è far volare la fantasia" afferma Carolina Herrera Un vero tripudio di dolcezza e femminilità questa collezione è secondo me affascinante. Curatissima nei dettagli; incantevole la tavolozza dei colori concentrata sul rosa in tutta la sua gamma cromatica: fuxia, peonia, rosa Bubblegum e cipria; tessuti eterei come seta, organza, gazar; linee dove predominano le pieghe, alternati ad abiti stretti come guaine o a trapezio arricchiti da elementi decorativi come piume, fiori e appliquè che però non sono mai stucchevoli, ma rendono il tutto molto sofisticato e chic. Carolina Herrera è secondo me sinonimo di eleganza e raffinatezza e guardare questa collezione è un po' come volare tra le nuvole.