Quando torneranno le rondini…

Soprattutto in circostanze, non particolarmente brillanti, come quelle attuali, ci possono essere momenti in cui le nostre “energie” interiori (quelle che ci aiutano a sostenere e ad alimentare la fiducia nel domani), sembrano venire a mancare, “mobilitate” in blocco in una sorta di “chiamata alle armi”, contro un nemico più coriaceo del previsto...

…mi fido?

Cosa significa “avere fiducia” in qualcuno, o in qualcosa? Quanto conta, questo, nel percorso della nostra esistenza? E ancora: a quali insidie ci esponiamo, quando ci abbandoniamo a questo “atteggiamento”?...

La virtù del dubbio

Nessuno può credersi al sicuro dalle sue grinfie: quando inizia a fare “capolino” nella nostra mente, è fatta: quasi certamente la spunterà lui. Il “dubbio” è un avversario subdolo, astuto, tenace; non ha nessuna fretta di raggiungere il suo scopo, semplicemente perché uno scopo non ce l’ha. Eppure riesce sempre a "inventarsene" uno!...

Siamo tutti…”matricole”

“Sbagliando si impara!”: è tutto dannatamente vero…Commettere un errore; riconoscerlo e trovare l’umiltà di “tornare indietro”, per porvi (quando possibile), un rimedio, costituisce da sempre una preziosa “scuola di vita”. Un uomo si forma attraverso le proprie esperienze: è risaputo...

Rendersi conto

Abbandonare il desiderio di "cercare", significa "aver trovato"., smettere di voler "capire", vuol dire "aver compreso". Si raggiunge l'essenza dell'esistenza, considerando il "non-essere"; l'essenza della comprensione, attraverso il "non-sapere"...

…un Maestro prezioso

Conoscere i propri limiti significa sapere fino a che punto possiamo "inoltrarci"; capire come superarli, vuol dire farne una risorsa utile alla nostra crescita; subirli passivamente, equivale a chiuderci in un recinto chiuso. Le convinzioni limitano, il dubbio stimola, la conoscenza rafforza, la consapevolezza illumina...