Maison Lemarié, la Versailles della Moda

Tutto ebbe inizio nel 1880, quando Palmyre Coyette - modista ed abile ricamatrice, ma soprattutto virtuosa donna d'affari - adornava di piume e ricami i cappelli delle nobili signore. L'ineccepibile suo lavoro fece sì che il suo atelier divenisse famosissimo in tutta la Francia e non solo per la lavorazione di piume e ricami. A lei seguì il nipote: André Lamerié che ereditò tutto il patrimonio ed anche la passione per il bello...

Emilia Spidalieri …

... ci accompagna nel suo giardino fatato attraverso la sua vetrina sulla piattaforma WACOH "Emilia Spidalieri  scopre i fiori dopo studi ed esperienze in campo artistico e pittorico.  Muove i primi passi in questo campo riproducendoli prima in zucchero tirato, poi in sugarflower ed infine in tessuto. Si sposta a Milano, dove alterna collaborazioni con … Leggi tutto Emilia Spidalieri …

Offfi, già il nome è contro corrente

Ci troviamo a Milano, nel quartiere Isola e parliamo di un negozio di fiori che nasce dalla passione di Mario Nobile.

Perchè Offfi, perchè al momento dell'apertura, riuniti gli amici per la scelta del nome per il negozio, fu un susseguirsi di uffi, uffa, offa, e così per non pensarci più, spunto un nome con tre effe: OFFFI.

L'arredo del negozio è tutto un divenire, tutto ciò che vi troviamo all'interno ha il sapore della particolarità, così come sono particolarissime le composizioni di fiori esotici che vi potete trovare.

Qui tutto sembra andare contro corrente, le foglie secche restano attaccate ai rami, le imperfezioni non si correggono e la convinzione è che le rose più belle sono quelle fiorite.

Lo adoro.......